Heaven Will Wait

2016, Drammatico

3.0
Heaven Will Wait (2016)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ORIG
(Francia)

Mélanie ha 16 anni e vive con la madre. Le piacciono la scuola, le sue compagne, suonare il violoncello e il suo sogno è di cambiare il mondo. Quando incontra un ragazzo su internet e se ne innamora, la sua realtà si trasforma. A poco a poco, si fa reclutare da alcuni integralisti dell’Isis. Sonia ha 17 anni e per garantire alla propria famiglia un posto in Paradiso ha rischiato di commettere l’irreparabile. Tante ragazze come Mélanie e Sonia prima o poi potrebbero ritrovarsi sulla via del reclutamento. Così come potrebbero tornare indietro.



#HeavenWillWait dramma corale francese che tocca il tema attualissimo dei foreign fighters.
Perché ci piace
  • La regista Marie-Castille Mention-Schaar costruisce una pellicola al femminile incentrata sul tema attualissimo delle foreign fighters, giovani donne che fuggono in Siria per sposare i combattenti e partecipare alla jihad.
  • La struttura corale e il passaggio da una storia all'altra mantiene alto il ritmo narrativo.
  • Il film è interessante non solo per l'analisi di un aspetto del terrorismo internazionale, ma per il modo in cui svela i meccanismi dell'indottrinamento.
  • Buone performance da parte di tutto il cast, con un plauso a Sandrine Bonnaire e Clotilde Courau.
Cosa non va
  • L'idea di base di costruire un film a tesi spinge la regista a forzare la mano nella rappresentazione di alcuni meccanismi di condizionamento.

Le vostre recensioni