Edward mani di forbice - curiosità

1990, Fantastico

4.5
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Stringimi. ...Non posso.
  • "Come fai a sapere che lui é ancora vivo ? " " Non lo so... Non lo sono sicura ma credo che lo sia. Vedi, prima che lui venisse in questa citta' la neve non era mai caduta. E dopo il suo arrivo... é caduta"
  • " Le tue mani... Ma cosa ti é successo ? " " Non mi ha finito...."

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Edward mani di forbice è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 24 Aprile 1991 (20th Century Fox); la data di uscita originale è: 14 Dicembre 1990 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 26 Marzo 1990 - 19 Luglio 1990 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Dade City, Florida, USA
    Land O'Lakes, Florida, USA
    Southgate Shopping Center - 3100 S. Florida Avenue, Lakeland, Florida, USA
    Stage 14, 20th Century Fox Studios - 10201 Pico Blvd., Century City, Los Angeles, California, USA
    Stage 15, 20th Century Fox Studios - 10201 Pico Blvd., Century City, Los Angeles, California, USA
    Stage 16, 20th Century Fox Studios - 10201 Pico Blvd., Century City, Los Angeles, California, USA
    Tinsmith Circle, Lutz, Florida, USA
    Wesley Chapel, Florida, USA

    ● ● ●
  • La terza volta di Tim e Winona - Il film Frankenweenie è la terza collaborazione tra il regista Tim Burton e l'attrice Winona Ryder. I due avevano precedentemente collaborato nei film Beetlejuice - Spiritello porcello e Edward mani di forbice. Tra il secondo, datato 1990, e il film d'animazione del 2012, sono passati ben 22 anni.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm e 70 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: DTS 70mm, CDS (70mm), Dolby (35mm) e CDS (35mm). Lingua originale: Inglese.

    ● ● ●
  • Lakeland - La cittadina in cui si svolge gran parte della storia esiste davvero: si chiama Lakeland, Florida, ed è composta di quarantaquattro villette che Tim Burton fece ridipingere in colori pastello per girare il film Ha detto Burton in proposito: "I luoghi non dovevano essere interamente negativi, questo mondo doveva evocare un po' la fine degli anni '50, l'epoca di Eisenhower, in cui l'America aveva ancora la leadership nel mondo; ed anche l'epoca della famiglia mononucleare, a cui guardiamo con grande nostalgia. I colori sono dunque un po' appassiti, come un ricordo, una visione astratta di quel periodo."

    ● ● ●
  • Grazie Charlot - Quello di Edward fu il ruolo che lanciò Johnny Depp, che per ottenerlo dovette battere la concorrenza di attori del calibro di Tom Hanks, William Hurt e Robert Downey Jr.. Per prepararsi, Depp studiò le più belle interpretazioni di film muti di Charles Chaplin.

    ● ● ●
  • La metafora delle forbici - Ha dichiarato Tim Burton a proposito di Edward mani di forbice: "Ho sempre amato le fiabe che permettono di avere un'immagine forte, graficamente audace, a volte assurda. In questo caso preciso, era quello di un personaggio in conflitto con se stesso, che vorrebbe toccare ma non può, che è insieme creativo e distruttore. Le cesoie sono un buon simbolo di queste tendenze contraddittorie, semplici e complesse nello stesso tempo."

    ● ● ●
  • Locations - Per gli esterni è stato scelto, con qualche ritocco, il paese di Land O'Lakes, in Florida.