E poi c'è Filippo (MINISERIE TV IN 6 PARTI)

2006, Drammatico

3.0
E poi c'è Filippo (MINISERIE TV IN 6 PARTI) (2006)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Filippo è un ragazzo con la sindrome di Asperger, una forma di Autismo; mostra diverse peculiarità caratteriali: ha un intuito incredibile, una grande memoria visiva e riesce, insieme al fratello Stefano, a risolvere molti casi che coinvolgono lo studio legale dello zio. Stefano è un ragazzo che all'apparenza sembra superficiale e sicuro di sé. Egli è appena ritornato dagli Stati Uniti dove svolgeva l'attività di avvocato (poi si scopre che in realtà faceva il barman a New York), per la morte della madre. Dopo la lettura del testamento di quest'ultima, egli è costretto, per ricevere l'eredità, a prendere in affido il fratello, che vive con lo zio Ghigo, l'avvocato fondatore dello studio di famiglia e la domestica Maritza. Ma per far avvenire ciò, è necessario superare una perizia della giovane psicologa Bruna Marchionni, che prima prova diffidenza nei confronti del giovane, ma poi si ricrederà.

Le vostre recensioni