Case chiuse

2011, Documentario

0.0
Case chiuse (2011)
Genere
Documentario
Durata
Regista
Uscita ITA

Nel 1958 la legge Merlin chiuderà per sempre le case di tolleranza. Il film ricostruisce con brio e ricchezza di testimonianze - da studiosi dell'antichità a esperti di arte figurativa, da registi come Tinto Brass e Lina Wertmüller ad attori come Lando Buzzanca, da Luciana Castellina a Eva Cantarella - costume, letteratura e memoria di queste stazioni di estasi e sfruttamento, di seduzione e disperazione: la promiscuità delle sale d'attesa (rievocata in alcune celebri scene di Roma di Fellini), le delusioni d'amore che spesso spingevano le donne a quel lavoro, l'apprendistato erotico dell'adolescenza. È un fenomeno che oggi conosce un imprevedibile revival. A Berlino esistono centri di lusso - dove per la prima volta riesce ad entrare la videocamera - che sembrano SPA di alta classe. Vi si offrono prestazioni erotiche professionali. Hanno un traffico quotidiano da aeroporto internazionale e le prostitute vi si dedicano con la stessa cortese efficienza di una hostess o di una segretaria.

Le vostre recensioni