Captain America: The Winter Soldier - curiosità

2014, Azione

3.8
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Tenete un arma puntata contro la terra e la chiamate sicurezza. Questa non è libertà, è paura.

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Captain America: The Winter Soldier è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 26 Marzo 2014 (Walt Disney Studios Motion Pictures Italia); la data di uscita originale è: 04 Aprile 2014 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Baltimore, Maryland, USA
    Cleveland Museum of Art, Cleveland, Ohio, USA
    Cleveland, Ohio, USA
    E. 3rd and Superior Avenue, Cleveland, Ohio, USA
    E. 6th and Rockwell Avenue, Cleveland, Ohio, USA
    Euclid Avenue, Cleveland, Ohio, USA
    Lakeview Cemetary, Cleveland, Ohio, USA
    Lorain Avenue Bridge, Rocky River, Ohio, USA
    Los Angeles, California, USA
    Oakland, California, USA
    Raleigh Manhattan Beach Studios - 1600 Rosecrans Avenue, Manhattan Beach, California, USA
    Tower City, Cleveland, Ohio, USA
    Washington DC, USA
    West 3rd and Lakeside Avenue, Cleveland, Ohio, USA
    West Shoreway, Cleveland, Ohio, USA

    ● ● ●
  • Allenamento fisico e mentale - Per preparare il suo ruolo del Soldato d'Inverno in Captain America: The Winter Soldier, Sebastian Stan ha intrapreso cinque mesi di preparazione fisica e ricerche storiche. "Mi sono tuffato nell'intera storia della Guerra Fredda", ha detto l'attore. "Mi sono documentato sul KGB, ho guardato tutti i film di spionaggio possibili, tutti i documentari sull'epoca. Ho afferrato tutto quello che potevo di appartenente a quel periodo, e tutto ciò che avesse a che fare con la pratica del lavaggio del cervello".

    ● ● ●
  • Armi di plastica, villain realistici - Sul set di Captain America: The Winter Soldier, Sebastian Stan (interprete del villain, il Soldato d'Inverno) si esercitava sovente con un coltello di plastica, girando per il set per tutto il giorno e provando le mosse, in modo da rendere più realistici i movimenti del suo personaggio.

    ● ● ●
  • Uno scudo che fa male - Il classico scudo di Capitan America, tradizionalmente usato dall'eroe come strumento difensivo, si trasforma sovente in una vera e propria arma in Captain America: The Winter Soldier. I filmaker hanno deciso di esplorare i possibili usi "offensivi" dello scudo, facendo in modo che l'eroe lo impugnasse in entrambi i suoi manici e lo utilizzasse in uno stile "orientale" di combattimento.

    ● ● ●
  • Un quasi-sequel - Anthony Mackie, tra gli interpreti di Captain America: The Winter Soldier, ha detto del film che questo potrebbe essere definito "un The Avengers: parte 1.5".

    ● ● ●
  • Eroi e film mascherati - Kevin Feige, tra i produttori di Captain America: The Winter Soldier, ha detto che il film è in realtà "un thriller politico anni '70 mascherato da film di supereroi".

    ● ● ●
  • Nonni, nipoti e supereroi - Robert Redford è voluto entrare nel cast di Captain America: The Winter Soldier perché i suoi nipoti sono fans dei film della Marvel, e volevano vederlo recitare in uno di essi.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: Codex ARRIRAW (2.8K) e Redcode RAW.
    Proiettato in: 35 mm e D-Cinema.
    Rapporto immagine: 2,35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: Datasat e Dolby Digital.
    Lingua originale: inglese.