A Serious Game

2016, Drammatico

3.0
A Serious Game (2016)
Genere
Drammatico
Durata
Regista

Arvid e Lydia si amano: la giovinezza, la dolcezza delle sere estive nell’arcipelago, la musica sospesa nell’aria, l’incanto dei primi baci, tutti i sogni ancora possibili. La felicità è lì, a portata di mano. Ma è già davvero il momento di afferrarla? È già quella la vita? Adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo del 1912 dello scrittore svedese Hjalmar Söderberg.



#ASeriousGame di #PernillaAugust: un solido, tradizionale melodramma ambientato nella Stoccolma di inizio Novecento
Perché ci piace
  • La tormentata storia d’amore tra i due protagonisti risulta piuttosto appassionante e mai retorica.
  • La regia di Pernilla August è elegante, priva di sbavature ed efficace nella sua essenzialità.
  • La suggestiva ricostruzione della Stoccolma dei primi anni del Novecento.
  • Il cast nel complesso si dimostra all’altezza.
Cosa non va
  • Il racconto, tratto dall’omonimo romanzo del 1912 di Hjalmar Söderberg, è molto tradizionale. Rimarrà deluso chi è in cerca di un approccio originale o di uno stile più contemporaneo.
  • Come in ogni melodramma che si rispetti, emozioni e situazioni drammatiche sono spinte all’eccesso. Non tutti apprezzeranno.

Le vostre recensioni