Vi presentiamo Netflix: la nostra guida al servizio streaming che ha rivoluzionato la TV

In occasione dell'arrivo di Netflix in Italia il 22 Ottobre 2015, proponiamo una breve panoramica e una guida in continuo aggiornamento per familiarizzare con il suo funzionamento e con la sua offerta.

Vi presentiamo Netflix: la nostra guida al...
Daredevil: Charlie Cox nei panni dell'eroe Marvel

La lunga attesa è finita: il 22 ottobre 2015 segna il debutto italiano di Netflix, la piattaforma di streaming che ha contribuito in modo sostanziale ai cambiamenti delle nostre modalità di fruizione del cinema e delle serie televisive (e alle nuove strategie produttive per le stesse). Il gigante della visione online continua così la sua espansione europea (mancano ancora all'appello paesi come la Spagna e il Portogallo), offrendo finalmente anche al popolo italico la possibilità di godere delle sue varie offerte. Ma come funziona esattamente Netflix? Ecco una breve guida riguardo le caratteristiche essenziali del servizio.


Netflix: 10 + 1 cose che forse non sapete (11 foto)

1 di 11 LIMITLESSLa formula è semplice: un solo account, accesso a tutti i contenuti, 5 diversi profili personalizzabili. A ognuno il suo spazio.


Pacchetti e costi

Per utilizzare Netflix occorre abbonarsi. I primi 30 giorni - periodo di prova - sono gratuiti, dopodiché entra in gioco la tariffa mensile che varia a seconda del pacchetto scelto: quello Base, che permette una sessione di streaming alla volta e definizione standard a 7,99 euro al mese, il piano Standard, con due sessioni di streaming contemporanee e alta definizione a 9,99 euro al mese e un piano Premium, che consentirà quattro sessioni di streaming alla volta e la visione in Ultra HD 4K a 11,99 euro. L'abbonamento si può disdire in qualsiasi momento con un semplice click e il pagamento avvenire tramite carta di credito, Paypal o apposite carte regalo che saranno disponibili presso rivenditori autorizzati, tra cui GameStop, Unieuro, MediaWorld, Esselunga, Mondadori ed Euronics.
Inoltre grazie a partnership con Telecom Italia o Vodafone, sarà possibile acquistare servizi delle compagnie telefoniche comprensivi di abbonamento a Netflix e pagare direttamente in bolletta.


Netflix: come iscriversi al servizio (5 foto)

1 di 5 Iscrizione.L'iscrizione al servizio Netflix in 4 semplici passi.


L'accesso a Netflix

Dispositivi Netflix

Con lo stesso abbonamento è possibile creare più di un profilo (il massimo è cinque), consentendo - come nel caso di scrive, che vive in Svizzera, dove Netflix è disponibile dal settembre del 2014 - a più membri della stessa famiglia di servirsi di Netflix senza che ognuno debba sottoscrivere un abbonamento separato. A seconda dell'età dei membri della propria famiglia, è inoltre possibile impostare determinati profili affinché l'utente in questione non possa accedere a materiale ritenuto inadatto (questo si determina con il parental control, attraverso i limiti d'età impostati da Netflix, che variano a seconda dei paesi in cui si usa il servizio).

Netflix può essere visto attraverso una grande varietà di dispositivi, a patto che ci sia un collegamento internet: computer, iPad, tablet, smartphone, console videogames ( Playstation, Xbox, Wii), lettori blu-ray, Apple TV, Box TV e Smart TV. Per chi viaggia, è possibile collegarsi a Netflix in qualunque paese dove il servizio è attivo ed usufruire dell'offerta locale, poiché i titoli messi a disposizione variano a seconda delle aree geografiche.

Leggi anche: 5 cose che hanno cambiato il nostro modo di vedere (e vivere) le serie TV

Il catalogo film e serie TV

Unbreakable Kimmy Schmidt: Titus e Kimmy in una scena tratta dagli episodi dello show targato Netflix

Netflix ha un vasto catalogo di film e serie televisive disponibili sotto forma di streaming (negli Stati Uniti è possibile anche noleggiare dei DVD). Questo include produzioni originali - di cui parleremo più avanti - e soprattutto materiale di terzi, che si tratti di major hollywoodiane o produzioni indipendenti (quest'ultimo aspetto riguarda soprattutto l'offerta autoctona del paese in cui ci si trova). Blockbuster, documentari, classici, film per famiglie... Ce n'è per tutti i gusti.

Per quanto concerne le serie, attualmente all'estero il catalogo include principalmente prodotti americani - provenienti da praticamente tutti i canali maggiori, inclusi quelli cable, con l'eccezione di HBO - e i programmi inglesi di maggior successo. Per le serie ancora in corso, la nuova stagione viene aggiunta in un arco di tempo che può andare da sei mesi a un anno dopo la sua conclusione nel paese d'origine.

Wet Hot American Summer: First Day of Camp - Amy Poehler e Bradley Cooper in un'immagine del serial di Netflix

Ogni film/programma è disponibile in versione originale e, a seconda dei paesi, quella doppiata (fanno eccezione alcuni programmi per i più piccoli, che in certi paesi sono presentati solo con il doppiaggio locale). I sottotitoli sono tendenzialmente solo nella lingua locale, anche se in alcuni casi ci sono anche in inglese e/o altre lingue europee (almeno per quanto riguarda l'Europa). In base ai vari paesi, ogni programma è disponibile solo per un determinato periodo di tempo (la scadenza viene segnalata nella scheda del film o della serie un paio di settimane prima della rimozione). L'offerta viene suddivisa in varie categorie, in base al genere, al pubblico di riferimento o altre caratteristiche (facendo un esempio personale, a noi sono stati consigliati, dopo la visione di Orphan Black e The Americans, svariati "programmi televisivi con una protagonista femminile forte").
È possibile creare una lista, vale a dire un elenco di film e serie che rimangono memorizzate in attesa di visionarle in un secondo momento.

Netflix Originals

House of Cards: Kevin Spacey interpreta Francis Underwood in una scena della serie

Di particolare interesse è il contenuto originale di Netflix, disponibile esclusivamente sulla piattaforma (escludendo, in alcuni mercati, serie come House of Cards).
Anche qui vi sono delle restrizioni geografiche (ad esempio, la serie Longmire, di cui Netflix ha prodotto la quarta stagione dopo la cancellazione da parte di A&E, non è attualmente disponibile in Europa), ma nel complesso l'offerta rimane più o meno la stessa per tutti i territori in cui è possibile abbonarsi al servizio.

Bloodline: in una scena della serie Netflix

Per quanto riguarda specificamente l'Italia, l'offerta iniziale includerà serie di successo come Bloodline, Unbreakable Kimmy Schmidt, BoJack Horseman, Daredevil e Wet Hot American Summer: First Day of Camp. Di particolare interesse anche il kolossal Marco Polo, il cui cast include attori italiani (Pierfrancesco Favino su tutti). Per quanto concerne il catalogo cinematografico, il titolo più interessante a livello mediatico è senz'altro il film Beasts of No Nation di Cary Fukunaga, che ha vinto il Premio Mastroianni all'ultima Mostra di Venezia. Disponibili anche documentari come Virunga, candidato all'Oscar, e What Happened, Miss Simone?, presentato quest'anno nel programma della Berlinale.

Beasts of No Nation: la prima immagine di Idris Elba circondato da comparse

Contenuti originali confermati al 22 Ottobre 2015 - In aggiornamento!

Disponibili al lancio

Ecco una prima lista di contenuti originali confermati al lancio del servizio nel nostro paese.

In arrivo

Contenuti non originali - In aggiornamento

[Ultimo aggiornamento 22 Ottobre 2015]

Serie TV

e molte altre...

Film Azione e avventura

Contenuto pubblicitario

Film anime

e molti altri...

Film bambini e famiglie

Film classici

Per un pugno di dollari e sequel
Il buono, il brutto, il cattivo
C'era una volta il West Il buio oltre la siepe
Scarface e molti altri...

Film commedia

Film documentari

Film drammatici

Film horror

Film romantici

Film fantascienza e fantasy

Film thriller

e molti altri...

5 cose che hanno cambiato il nostro modo di vedere (e vivere) le serie TV
25 serie TV perfette per il binge-watching
Privacy Policy