Lucca Movie 2013: tutte le anticipazioni delle major

Un excursus sulle anticipazioni di The Guardians of the Galaxy, The Amazing Spider-Man 2, Frozen - Il regno del ghiaccio, 300 - L'alba di un impero e Divergent mostrate a Lucca Movie Comics & Games.

Lucca Movie 2013: tutte le anticipazioni delle...

A pochi giorni dalla conclusione di questa terza edizione di Lucca Movie Comics & Games, facciamo il bilancio di quella che è ormai una realtà consolidata caratterizzata da una crescita vertiginosa. Riuscendo a ritagliarsi un spazio ben definito all'interno di una manifestazione mastodontica, la sezione Movie di Lucca Comics è riuscita a fidelizzare la collaborazione con le major permettendo al programma di espandersi in maniera esponenziale. Tanti i film proiettati, di vario genere - si va da un'opera delicata come l'italiano L'arte della felicità alla colossale anteprima Marvel di Thor: The Dark World, da pellicole rivolte a un target tipicamente adolescenziale come Ender's Game a opere adulte come Prisoners, la cui proiezione ha richiesto un surplus di lavoro da parte dei bodyguard per far uscire dalla sala i minorenni. E proprio il pubblico è il valore aggiunto di Lucca Movie, un pubblico giovane, appassionato e informatissimo pronto a fare ore di fila solo per assistere in anteprima a un trailer di pochi minuti. Le major lo sanno e per mantenere aperto questo proficuo dialogo hanno cercato di arricchire ogni proiezione di contenuti esclusivi e trailer inediti, la cui visione ha scatenato l'entusiasmo in sala.

Thor: The Dark World, Chris Hemsworth col fratello Tom Hiddleston
D'altra parte assistere alle proiezioni più attese insieme a un pubblico reattivo come quello di Lucca è un'esperienza indimenticabile. L'anteprima di Machete Kills, secondo capitolo della 'Machete Trilogy' di Robert Rodriguez, è stata accompagnata da boati, risate e applausi a sottolineare ogni scena di culto e ogni battuta dell'inossidabile Danny Trejo. L'apoteosi si è toccata con l'evento di punta di questa edizione: l'anteprima di Thor: The Dark World. Il film, anticipato dall'installazione, in Piazza San Michele (cuore dell'area Movie), di un enorme martello, ha occupato tutta la giornata del sabato, ribattezzato SATHORDAY, ed è stato ripetuto per tre volte per permettere al maggior numero possibile di persone di vederlo. Superfluo sottolineare che si è trattato di tre sold out. I boati più forti li ha provocati l'apparizione sul grande schermo della star Chris Hemsworth che ha realizzato un videosaluto apposta per l'evento, esordendo con un "Ciao Lucca" che ha fatto sciogliere il pubblico femminile in sala. Se vogliamo dirla tutta, in una manifestazione così riuscita la ciliegina sulla torta sarebbe stata rappresentata dalla presenza di un ospite straniero. Trovandosi Hemsworth impegnato sul set del nuovo film di Michael Mann, la scelta ideale stato il simpatico Tom Hiddleston, il cui Loki è il mattatore del sequel di [/FILM]Thor[/FILM], ma l'attore sta partecipando al tour promozionale in Oriente. Sarà per l'anno prossimo!

Divergent: Shailene Woodley in un drammatico e concitato momento
Veniamo alle anticipazioni mostrate dalle major a Lucca. Senza rivelare troppo, partiamo proprio dalla Marvel che ha proiettato il trailer e i primi frammenti di Guardians of the Galaxy. Il promo del film è irresistibilmente ricco di ritmo e humor. La Marvel non perdona. Dopo Thor: The Dark World, lo studio sembra intenzionato a proseguire sulla stessa via fondendo ironia e azione e accantonando le atmosfere più cupe alla Capitan America. La presentazione dei team dei Guardiani della Galassia, capitanati da Star-Lord, alias Chris Pratt, è affidata alla voce di John C. Reilly che interpreta Rhomann Day, capo di Nova Force, forza di sicurezza intergalattica. Nel trailer vediamo Day intento a stilare il profilo dei pericolosi crimininali... che a noi in realtà non sembrano poi così pericolosi. Il linguaggio sboccato, la battuta pronta e i gestacci di Pratt non corrispondono esattamente al soprannome che lui cerca pomposamente di autoassegnarsi, ottenendo solo un effetto comico, ma le risate più forti le strappa l'apparizione del ferocissimo Rocket Racoon, doppiato da Bradley Cooper. Gran parte del trailer è ambientata in una prigione quindi, per adesso, ci viene celato il look dell'universo spaziale in cui si muovono i Guardiani, ma con le vivaci musichette anni '70 che fungono da colonna sonora già si profila un cult annunciato.

Contenuto pubblicitario

Frozen: una renna in una buffa posizione
Oltre a permettere l'evento 'Thor', la Disney si è ritagliata uno spazio per promuovere i suoi due nuovi lungometraggi animati in uscita presentando venti minuti di Frozen - Il regno di ghiaccio e venti minuti di Planes, che oggi avrà la sua festosa anteprima al Festival Internazionale del Film di Roma. La magia dei grandi classici dello studio rivive in Frozen - Il regno di ghiaccio (dal 19 dicembre in sala), che propone una principessa ribelle, ma non Merida-style, per intenderci. Qui torna in scena la fanciulla intraprendente che ha bisogno di essere salvata, innanzitutto dalla famiglia e poi dai pericoli del mondo esterno. Atmosfere natalizie, incantate e mozzafiato accompagnano una storia in chiave musical, nella cui colonna sonora compare anche Martina Stoessel, l'amatissima Violetta, qui interprete della canzone All'alba sorgerò. Le scene anticipate a Lucca sono state alternate da alcuni brani di raccordo, che hanno spiegato l'antagonismo della protagonista nei confronti della sorella, l'incontro fortunato in una locanda con quello che sarà il suo compagno di viaggio, ma soprattutto la presenza del personaggio più simpatico, un pupazzo di neve strampalato e goffo. Subito prima di Frozen, è atterrata a Lucca una speciale presentazione degli aeroplani in gara in Planes. Dusty, il protagonista, è lo svantaggiato di turno: ha la testa tra le nuvole, sogna grandi altezze ma soffre di vertigini. La gustosa anticipazione promette ritmo, avventura e buoni sentimenti ad altissima quota, con un 3D che amplifica l'alta velocità e le acrobazie in volo. Il montaggio ha evidenziato le caratteristiche dell'unica aeroplanina femmina, Azzurra, e i punti di forza degli avversari di Dusty attraverso una serie di schede tecniche.

The Amazing Spider-Man 2: Andrew Garfield versus Jamie Foxx
Ricchissimo il blocco trailer presentato da Warner. Insieme al criptico teaser dell'atteso Godzilla, a scatenare l'entusiasmo dei fan è stato il lungo trailer inedito di The Amazing Spider-Man 2 in cui viene finalmente dato ampio spazio al personaggio di Electro. Il primo villain a comparire in scena è, però, Rhino, interpretato da un irresistibile Paul Giamatti, prontamente 'punito' da Spiderman in una scena dai risvolti comici. Rispetto al primo film, il supereroe interpretato da Andrew Garfield sembra aver acquistato maggior sicurezza sul campo, ma tra le mura domestiche lo vediamo intento a battibeccare con la zia che, superpoteri o meno, gli impone le faccende domestiche come a qualsiasi altro adolescente. Nel cuore del trailer compare Electro. Dapprima vediamo Jamie Foxx nei panni del classico scienziato timido e pasticcione, assistito da Gwen Stacy. La scena dell'incidente che genera Electro ci viene mostrata per intero con dovizia di dettagli. Mentre si trova in laboratorio intento a compiere un esperimento, a causa di un tubo difettoso lo scienziato si sporge su una vasca piena d'acqua, al cui interno nuotano grossi pesci elettrici, e all'improvviso vi precipita dentro. Il trauma determinerà la sua mutazione fisica donandogli l'aspetto ben noto ai lettori di Spider-Man. Look curatissimo per l'extended trailer di 300 - L'alba di un impero. Il trailer si riaggancia alla fine del primo film, riproponendo la morte di Leonida per mano di Serse, per poi tuffarsi nel passato del dio re persiano mostrandocelo con le sembianze che aveva prima di trasformarsi nel terribile sovrano. Il trailer indica l'origine di tale mutazione nell'incontro con la bella regina Artemisia (Eva Green), guerriera in cerca di vendetta che lo istigherà a mutare la sua natura raggiungendo uno status divino, necessario a sconfiggere i greci protetti dagli dei. Leggero e divertente il nuovo trailer di Piovono polpette 2, arricchito anch'esso da scene del film mostrateci in anteprima nella versione originale, mentre il trailer esclusivo di Lo Hobbit: la desolazione di Smaug, preceduto da un saluto speciale dell'irresistibile Martin Freeman, ci ha rivelato qualcosa in più sul legame speciale tra Legolas e l'elfa Tauriel, oltre a offrirci una fugace visione di Smaug.

300: Rise of an Empire - Eva Green circondata da soldati
L'anteprima di Ender's Game, con un flashmob a sorpresa al buio e in assetto di guerra, è stata preceduta da un'anticipazione di Divergent che ha infiammato gli animi degli spettatori: il trailer italiano su grande schermo ha svelato il tono di questo nuovo adattamento di una trilogia young adult, già bestseller negli USA. Tris, la protagonista, già ribattezzata da molti la nuova Katniss (e quindi degna erede di Hunger Games), non ha indugi nell'affrontare il suo destino. Diversa, speciale e quindi pericolosa per la società del futuro basata su una rigida divisione in fazioni, Shailene Woodley non delude le aspettative in un ruolo da vera kick-ass girl. Lucky Red ha creato un vero e proprio evento intorno alla proiezione di sette minuti di materiali tratti da Capitan Harlock coinvolgendo un nutrito gruppo di cosplayer giunti in sala abbigliati come Harlock e la sua ciurma. L'evento ha avuto talmente tanto successo da costringere gli organizzatori a replicarlo ben due volte, per permettere anche al pubblico rimasto in un primo tempo fuori dal cinema di vedere i primi frammenti dell'atteso lungometraggio 3D che getta una nuova luce sulla figura del celebre capitano ribelle. Capitan Harlock arriverà in Italia il 1 gennaio 2014. Enorme successo di pubblico anche per l'evento ispirato ad Hunger Games. Pur non avendo anticipazioni video, visto che l'anteprima italiana è stata strappata a Lucca dall'agguerrito Festival di Roma, Universal Pictures International Italy ha ricreato un vero e proprio atelier dedicato al film in cui si è tenuto il casting per diventare "Cittadini di Capitol City" cui hanno preso parte oltre 1.500 giovani. Un lookmaker e uno stilista hanno trasformato dal vivo, davanti agli occhi di centinaia di persone affascinate, cinque modelle e un modello professionisti in cittadini di Capitol City, la capitale del lusso e della moda dello stato di Panem.

La mafia uccide solo d'estate: Pif e Cristiana Capotondi sul set del film
Calororissima, infine, l'accoglienza ai registi esordienti Pierfrancesco Diliberto, meglio noto come l'ex Iena Pif, e Paolo Ruffini che hanno tenuto due masterclass affollatissime presentando materiali esclusivi dei loro lavori in anteprima. Pif, reduce dalla partecipazione alla tre giorni della Leopolda, dove ha tenuto l'intervento più applaudito scagliandosi contro le infiltrazioni mafiose nel PD siciliano, ha presentato le scene d'apertura di La mafia uccide solo d'estate tra sagaci battute a sfondo politico e aneddoti da Iena. Ha raccontato di aver girato a Palermo, dove si è rifiutato di pagare il pizzo, come testimonianza forte di un cambiamento. Dopo aver mostrato il trailer ha spiegato di voler toccare con leggerezza una tematica con la quale, da siciliano, è cresciuto. Precisando, però, che tutti gli episodi sono, parole sue, drammaticamente veri. Giocava in casa il livornese Paolo Ruffini che, col suo Fuga di cervelli, in uscita al cinema il 21 novembre, proverà a ricavarsi uno spazio nel parterre della commedia demenziale italiana. Esilarante la sua masterclass in cui ha raccontati i primi passi mossi nel mondo del cinema a Roma, le scorpiacciate cinefile e la scelta di trascorrere una full immersione di un paio di settimane a Milano insieme al cast prima dell'inizio delle riprese. Fuga di cervelli, remake di una commedia spagnola, è dedicato "agli sfigati, ai nerd, a coloro che non sono alla moda. A chi sogna di stare insieme alla compagna di banco, ma non ha il coraggio di farsi avanti. A chi non è alla moda ed è costretto a convivere con le propie insicurezze".

Privacy Policy