Fantastic 4 - I Fantastici Quattro

2015, Azione

I trailer della settimana: Fantastic 4 e Remember

Dal Tribeca arriva Just Before I Go, esordio alla regia di Courteney Cox. Seguono Remember, il dramma diretto da Atom Egoyan e il surreale Reality di Quentin Dupieux

Se c'è una cosa che non passa mai di moda e che fa sempre il suo effetto al cinema è un super eroe. Se poi ce ne sono ben quattro, diventa l'occasione per uno dei reboot più attesi. Ovviamente stiamo parlando di Ben Grimm, Johnny Storm, Susan Storm e Reed Richards, meglio conosciuti come La Cosa, Torcia Umana, la Donna Invisibile e Mr. Fantastic. Fantastic 4 - I Fantastici Quattro, basato sugli ormai più che celebri personaggi della Marvel, questa volta porta la firma di Josh Trank, mentre a vestire i panni dei super eroi, che vediamo nel trailer internazionale, sono Jamie Bell, Michael B. Jordan, Kate Mara e l'ormai famoso Miles Teller.

Netto cambio di ambientazione e atmosfera con Just Before I Go. A firmare questa pellicola indipendente è Courteney Cox, che, per molti è destinata a rimanere l'indimenticabile Monica di Friends. Arrivata a cinquant'anni, però, sembra che l'attrice si sia stancata di sentirsi cantare I'll be there for you ed ha deciso di cambiare direzione mettendosi dietro la macchina da presa. Il film è stato proiettato proprio in questi giorni al Tribeca e si prepara ad uscire negli Stati Uniti il 24 aprile.

Con Remember di Atom Egoyan, invece, si passa ad una storia di vendetta portata a compimento dall'instancabile premio Oscar Christopher Plummer. Insieme a lui anche Martin Landau, Bruno Ganz, Dean Norris e Günter Lamprecht. Chiudiamo con Reality che non è il remake del film di Matteo Garrone, ma l'ultima opera del surreale Quentin Dupieux, incentrato su un macchinista deciso a tutti i costi a girare il suo film. Ma non lasciatevi ingannare, nei film di Dupieux nulla è mia come sembra e l'esagerazione è di casa.

Fantastic 4 - I Fantastici Quattro

"Gli esseri umani hanno un desiderio immenso di scoprire, inventare e costruire. Il nostro futuro dipende da come noi portiamo avanti questi ideali. Una responsabilità che grava sulle spalle delle generazioni a venire. Ma ogni nuova scoperta comporta un rischio." Più o meno così inizia il trailer internazionale del reboot dei Fantastici 4 che proponiamo proprio nel momento in cui la Marvel ha reso pubblica la prima foto e il nuovo look di Ben Grimm, ossia La Cosa. E proprio dai primi frame ci rendiamo conto di come Trank abbia detto la sua nel restyling di questo classico dei comic book, portandolo verso delle atmosfere cupe e drammatiche. In realtà sembrerebbe che il regista si sia ispirato personalmente niente meno che a Cronenberg, mentre per il look del film si è rifatto a Scanners e La mosca. Per ora, però, dobbiamo accontentarci di carpire qualche dettaglio dal trailer e dalle immagini divulgate, aspettando, naturalmente, il 10 settembre 2015 per vederlo sugli schermi italiani. Ricordiamo che ad interpretare i quattro super eroi sono Jamie Bell, Michael B. Jordan, Kate Mara e Miles Teller.

Just Before I Go

Si dice che la vita inizi a quarant'anni. A cinquanta, invece, potrebbe cambiare. Sarà per questo che Courteney Cox ha dato inizio ad una nuova carriera, ossia quella da regista con l'indipendente Just Before I go. Il film, a metà tra il dramma è la commedia, è scritto da David Flebotte e interpretato da Seann William Scott, Olivia Shirley, Garret Dillahunt e Kate Walsh. La vicenda gira intorno al personaggio di Ted Morgan che, dopo essere stato lasciato dalla moglie, manifesta tendenze suicide. Prima di farla finita, però, decide di tornare nella sia cittadina natale con una bizzarra lista di cose da fare. Qui scopre che molto è cambiato. Vickie, una sua ex ragazza del liceo, è diventata una madre sovrappeso di cinque figli, mentre la moglie del fratello è affetta da una particolare forma di sonnambulismo a tema sessuale. In questo modo, tra risate e un filo di malinconia, il film ha conquistato il pubblico del Tribeca Film Festival sempre sensibile alle pellicole indipendenti.

Remember

La memoria è al centro del film di Atom Egoyan. Una memoria, però, non disposta a dimenticare l'offesa subita e a ricercare la vendetta. A portare avanti questo intento è un uomo anziano che decide di vendicare l'uccisione della famiglia avvenuta settant'anni prima. Andando nel particolare, Zev, interpretato da Christopher Plummer, scopre che il soldato nazista che ha ucciso tutti i suoi famigliari ora vive in America sotto falsa identità. Da questa scoperta inizia la sua caccia all'uomo per trovare il colpevole e fornire, a lunga data, una ritardata giustizia nonostante la sua mano tremante. Il film verrà distribuito in Italia da BIM, anche se ad oggi ancora non si ha notizia di una data precisa.

Reality

Ad essere sinceri la realtà per Quentin Duplex è un'opinione personale. Lo dimostra il suo cinema sempre originale e fuori dalle regole. Così questa volta, dopo Rubber, il cui protagonista è un copertone, Wrong, alla ricerca del cane smarrito, e Wrong Cops, concentrato su un gruppo di poliziotti svalvolati, il regista con Reality da vita ad un'altra esperienza fuori le righe narrative. Lo ha dimostrato chiaramente anche all'ultimo festival di Venezia, visto che il film è stato particolarmente apprezzato nella sezione Orizzonti. Ma veniamo all'intreccio. Questa volta il protagonista è un operatore di macchina intenzionato a realizzare il suo film. Da quel momento inizia per lui un viaggio particolare tra suggestione e realtà coinvolgendo più personaggi. Tra questi una bambina incuriosita da un misterioso VHS ed un produttore sopra le righe. Il consiglio è di allacciare le cinture di sicurezza e gettarsi a capofitto in questa avventura surreale.

I trailer della settimana: Fantastic 4 e Remember
Privacy Policy