Extant: Commento all'episodio 1x10, A Pack of Cards

Nel decimo episodio di Extant, Molly Woods prosegue il suo disperato inseguimento di Alan Sparks nel tentativo di recuperare l'offspring, fra allucinazioni, sparatorie e misteriosi fenomeni paranormali.

Il plot

Extant

2014 - 2015 – Fantascienza
3.2 3.2

Anya, l'ex moglie di Alan Sparks, raggiunge l'uomo dopo la sua telefonata e lo trova in compagnia dello "spettro" della loro figlia defunta, Katie, mentre l'offspring ha preso possesso del corpo dello sceriffo per coprire le tracce di Sparks. Intanto Hideki Yasumoto, pur di riprendere possesso dell'offspring, offre il proprio aiuto a Molly Woods, affiancandola ad uno dei suoi uomini, il dottor Mason, nell'inseguimento di Sparks; nel corso del tragitto, tuttavia, uno stormo di uccelli si abbatte improvvisamente sul parabrezza del furgone guidato da Mason, mandando il veicolo fuori strada.

Libratasi di Mason, Molly giunge sul luogo in cui Sparks e Anya custodiscono l'offspring; mentre Molly, sotto l'effetto di un'allucinazione, fornisce a Sparks un codice riservato, la misteriosa forza aliena si impossessa del corpo di un meccanico e ingaggia uno scontro a fuoco con Harmony Kryger e Gordon Kern, appena giunti sul posto. Kryger rimane ucciso nella sparatoria, mentre Sparks e Anya fuggono portando con sé l'offspring. Nel frattempo, John viene trattenuto da Yasumoto nei laboratori della Humanichs Project; l'uomo, però, riesce a far fuggire Ethan, che abbandona l'edificio insieme a Odin.

Commento all'episodio

Extant: Halle Berry e Owain Yeoman nell'episodio A Pack of Cards

A Pack of Cards, ovvero "un mazzo di carte": è una citazione di Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll a dare il titolo ad decimo episodio di Extant, quasi interamente incentrato sul gioco fra il gatto e il topo che vede coinvolti Molly Woods e Alan Sparks, mentre l'ambigua natura dell'offspring continua a manifestarsi in maniera sempre più minacciosa e inquietante. Fra visioni deliranti e sinistri simulacri, incluso il fantasma di Katie, la "piccola Katie" (pardon), e un attacco di volatili assassini che sembra ripreso da Gli uccelli di Alfred Hitchcock, Extant sembra aver abbandonato la sottile angoscia sprigionata dai suoi primi episodi a favore di un ritmo più concitato e di colpi di scena da thriller paranormale che, tuttavia, non sempre convincono appieno. A livello di gestione della materia narrativa la serie inizia purtroppo a mostrare la corda, con la caccia all'offspring che si sta prolungando oltremisura; in compenso, la trama promette ancora sviluppi potenzialmente interessanti...

What's next?

Extant: Goran Visnjic e Pierce Gagnon nell'episodio A Pack of Cards

...E a questo proposito, l'infido Yasumoto sembra finalmente sul punto di mostrare il proprio lato minaccioso e senza scrupoli, come John ha già iniziato a comprendere. Intanto, la sorte di Ethan è ora nelle mani - assai poco rassicuranti - di un altro personaggio impegato in un pericoloso doppio gioco, l'aitante Odin, benché il rapporto fra l'ex soldato mutilato e il piccolo androide riservi ancora un ampio potenziale a livello narrativo (che Odin possa ricredersi a proposito degli androidi?).

Conclusioni

Non completamente convincente e con una live etendenza a "strafare", A Pack of Cards si colloca sulla stessa scia degli scorsi episodi di Extant, privilegiando l'azione concitata e i colpi di scena sull'introspezione psicologica e la profondità narrativa; la serie, tuttavia, rimane comunque sui propri binari e conserva un valido potenziale in vista delle puntate conclusive.

Extant: Commento all'episodio 1x10, A Pack of...
Stefano Lo Verme
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy