Boxtrolls in blu-ray: quelle scatole magiche che rotolano fuori dallo schermo

L'eccezionale lavoro della Laika, con un bellissimo stop motion di base supportato dal CGI, viene riprodotto dal blu-ray Universal in modo straordinario sia in 3D che in 2D. Buoni anche audio ed extra, con gadget in regalo.

BoxTrolls - Le scatole magiche

2014 – Animazione
3.7 3.7

La Laika colpisce ancora: dopo Coraline e la porta magicae ParaNorman, ecco il bellissimo BoxTrolls - Le scatole magiche, che si è guadagnato la nomination ai prossimi Oscar per il miglior film di animazione. E che proprio per la sua bellezza visiva era molto atteso al suo approdo in homevideo, sia 3D che 2D. Ma l'attesa è stata ripagata, perché come avremo modo di vedere, anche nella resa casalinga in alta definizione le scatole magiche incanteranno gli spettatori. Tratto da un romanzo di Alan Snow e diretto da Anthony Stacchi e Graham Annable, BoxTrolls - Le scatole magiche si svolge durante l'epoca Vittoriana nella cittadina di MonteCacio (in originale Cheesebridge), dove gli abitanti sono ossessionati dai pregiati formaggi locali.

Boxtrolls - Le scatole magiche: una delle prime immagini del film d'animazione

Gli abitanti sono anche convinti che bisogna tenersi alla larga dai Boxtrolls, una comunità sotterranea di mostri che abitano nel sottosuolo e di notte escono, pare, per rubare bambini e formaggi. Ma in realtà si tratta di una leggenda, perché le creature saranno anche eccentriche e bizzarre, ma sono pacifiche, indossano una scatola di cartone per rovistare nella spazzatura e trafugare cianfrusaglie necessarie alle loro stravaganti creazioni. Ma soprattutto i Boxtrolls hanno accolto e cresciuto un orfano umano fin dall'infanzia, un ragazzo di nome Uovo, insegnandogli a vivere come loro. Storia simpatica e divertente, tecnica al top e una scena filosofica da non perdere dopo la prima parte dei titoli di coda.

3D e 2D: un video magico che valorizza il lavoro della Laika

La cover del blu-ray di Boxtrolls

Se l'approdo in homevideo di BoxTrolls - Le scatole magiche era tanto atteso, era per il fatto di appurare se il blu-ray targato Universal fosse in grado di riprodurre in modo perfetto il look molto particolare del film. Un look frutto della tecnica utilizzata dalla Laika, che sul lavoro di base in stop motion ha aggiunto poi disegni a mano e CGI a seconda delle esigenze, ottenendo un risultato straordinario: il classico suggestivo effetto stop motion è infatti reso più ricco e più fluido, con un notevole senso di profondità accentuato nella versione 3D. L'edizione consigliata è ovviamente quella che consente di vedere su un unico disco sia la versione 3D che 2D, confezione che contiene all'interno anche 6 adesivi e l'esclusivo Boxtroll da costruire. Il 3D mostra subito una spiccata tridimensionalità rivelandosi uno dei migliori prodotti mai usciti di questo genere: la sensazione, grazie proprio alle creature fatte vivere in stop motion, è sempre quella di poter toccare tutti i pupazzi e gli oggetti di scena, dalle scatole delle creature agli indumenti dei personaggi, fino ai particolari ambientali e alle briciole di formaggio. La tangibilità del tutto è straordinaria, la profondità molto elevata e il 3D non toglie nulla al dettaglio.

Altrettanto fenomenale la versione 2D, già essa capace di trasmettere un senso di profondità molto accentuato pur nei limiti del bidimensionale. Il dettaglio è elevatissimo e consente di apprezzare tutto il lavoro che c'è dietro ai personaggi e alla messa in scena, fino ai minimi particolari. Il tutto con un croma preciso, adatto a rappresentare i mondi dove si muovono le creature e quelli in superficie, e lo squallore delle gallerie sporche o dei brandelli di scatole. I contorni sono sempre netti e perfetti, il quadro nitido con un nero appena un po' opprimente in certe scene, ma pienamente funzionale alla vicenda. Non compaiono difetti, a dimostrazione che anche la compressione è ben gestita.

Audio efficace, negli extra gadget e un'ora di contributi

BoxTrolls - Le scatole magiche: un'immagine tratta dal film d'animazione

Sul fronte audio, per l'italiano bisogna accontentarsi di un DTS 5.1 comunque buono, capace di immergere lo spettatore nel frenetico mondo dei Boxtrolls: soprattutto nei momenti più concitati, tipo quello iniziale con la discesa delle creature nel sottofondo, si viene piacevolmente circondati da una serie di effetti precisi e di panning puntuali, con un sub che lavora bene in sottofondo a sottolineare i bassi. Il DTS HD Master Audio inglese ha però dalla sua un asse posteriore ancora più aggressivo e chirurgico nel catturare il dettaglio, con un sub robusto che fa sentire in maniera ancora più pesante la sua presenza. Puliti i dialoghi, che emergono sempre dal contesto anche nelle fasi più movimentate.

Locandina di BoxTrolls - Le scatole magiche
Totale 8.5
Video 3D 9
Video 2D 9
Audio 8
Extra 7.5

Buono il reparto dei contenuti speciali, senza dimenticare che come detto la confezione contiene anche 6 sticker adesivi e l'esclusivo Boxtroll da costruire. Oltre al commento audio di Graham Annable e Anthony Stacchi, troviamo innanzitutto sei sequenze preliminari animate con il commento opzionale degli stessi registi (17 minuti). A seguire Una vita quadrata: dietro le quinte di Boxtrolls, un documentario di 33 minuti che tocca vari aspetti della produzione diviso in cinque sezioni, in pratica un making of con interviste a cast e troupe mescolate a filmati sul set e spezzoni del film. Infine l'ultima sezione Curiosità dal set, anch'essa divisa in cinque featurette e dalla durata totale di 13 minuti, per approfondire il lavoro dei realizzatori sul set e il loro processo creativo. Molto interessante la realizzazione dei personaggi e del set.

Boxtrolls in blu-ray: quelle scatole magiche che...
Privacy Policy