Troy

2004, Azione

Anteprima di Troy

Rivive sugli schermi la grande storia d'amore tra Paride e la bella Elena: una storia che darà inizio ad una lunga guerra e soprattutto ad un attesissimo kolossal interpretato, tra gli altri, da Eric Bana, Orlando Bloom e Brad Pitt.

Rivive sugli schermi la grande, tragica passione tra Paride, Principe di Troia e la bella Elena, Regina di Sparta, un amore che darà inizio ad una lunga, devastante guerra e soprattutto ad un attesissimo
kolossal interpretato da Brad Pitt, Eric Bana, Orlando Bloom, Peter O'Toole, Diane Kruger e Sean Bean: Troy, diretto da Wolfgang Petersen, e le cui riprese sono iniziate nell'aprile del 2003, è stato girato soprattutto a Malta, in parte a Londra e successivamente a Los Cabos, in Messico, per le sequenze di combattimenti - anzichè in Marocco, come era stato pianificato inizialmente - ed è costato circa 180 milioni di dollari. Un budget grandioso - e che ha creato non pochi problemi alla Village RoadShow, nonostante il cofinanziamento della Warner - per un film che si preannuncia altrettanto imponente, a giudicare dalle prime immagini del trailer del film, e dalle parole di Brendan Gleeson, che contrappone l'immensità e la sontuosità delle mura di Troia, delle armate e delle flotte all'intimità e alla misura di Ritorno a Cold Mountain.

Il primo screening test del film, che si è tenuto i primi giorni di febbraio, ha suscitato reazioni positive nel pubblico che ha apprezzato il modo in cui sono state sviluppate le personalità dei personaggi di Brian Cox e soprattutto di Eric Bana, che nel film interpreta Ettore: si è detto che la sua interpretazione è convincente, e che nonostante sia un attore già affermato, questo film farà di lui una star. Brad Pitt invece ha un ruolo secondario, ed il suo personaggio è meno definito degli altri, ma nonostante questo le numerose scene di combattimento che lo vedono protagonista sono state giudicate di forte impatto visivo. Ad un successivo screening test che si è tenuto il 10 marzo, però la colonna sonora affidata inizialmente a Gabriel Yared non ha avuto un riscontro positivo da parte del pubblico ed è stata cancellata un mese e mezzo prima dell'anteprima del film, che si terrà a Cannes, il 13 maggio di quest'anno. Yared ha dichiarato che lui e Petersen avevano iniziato a lavorare alla colonna sonora nel marzo del 2003 e che il regista era molto soddisfatto dal suo lavoro, poi nel giro di 24 ore, il giorno dello screening test, tutto è cambiato e le sue musiche sono state considerate eccessivamente datate ed imponenti rispetto al film. "Ciò che mi ha sconvolto" ha detto Jared "è che non mi è stata concessa alcuna possibilità di aggiustare o cambiare il mio lavoro" e la nuova colonna sonora è stata affidata a James Horner .

Nonostante però la reazione del pubblico delle anteprime sia stata buona, gli esperti di storia greca già polemizzano sulle incongruenze storico-mitologiche che sarebbero evidenti già dalle prime immagini del film, in particolare i costumi di Brad Pitt sarebbero molto diversi da quelli di un guerriero greco-miceneo della tarda età del bronzo; eppure gli sceneggiatori avrebbero dato più spazio, nel loro adattamento, alla realtà storica piuttosto che alla mitologia, e come ha dichiarato Saffron Burrows al magazine Empire, "Penso che abbiano fatto un ottimo adattamento, è scritto in modo intelligente".

Non resta che aspettare quindi l'anteprima assoluta a Cannes per fugare ogni dubbio sul film; nel frattempo alla Warner hanno già in cantiere un altro progetto sulla guerra di Troia scritto da Michael Tabb e basato sul Troilus and Cressida di William Shakespeare, con un sapore più romantico e meno imponente di quello di Petersen, che pare sia stato momentaneamente accantonato per dare spazio a Troy; e con l'entrata in campo di Alexander, che uscirà in autunno, si preannuncia una dura battaglia al box office.

Anteprima di Troy
Privacy Policy