Sei Ashina, morta l'attrice di Seta a soli 36 anni

Sei Ashina, attrice diventata famosa per il film Seta, è morta il 14 settembre 2020 a soli 36 anni nel suo appartamento di Tokyo.

NOTIZIA di PATRIZIA MONACO 15/09/2020

Sei Ashina, nota per aver recitato nel film Seta, è morta il 14 settembre 2020 (anche se la notizia è trapelata oggi) a soli 36 anni. Il corpo è stato trovato privo di vita nel suo appartamento di Tokyo e, stando alle prime ricostruzioni, si tratterebbe di suicidio.

All'inizio di questa settimana è venuta a mancare Sei Ashina, attrice che molti ricordano per essere stata tra gli interpreti di Seta, il film del 2007 di François Girard. L'attrice e modella classe 1983 si trovava a Tokyo quando alcuni suoi famigliari si sono recati presso il suo appartamento e lì hanno rinvenuto il corpo senza vita. La stampa locale ha riportato la notizia e, citando alcune fonti investigative, ha specificato che secondo i primi rilevamenti Sei Ashina si sarebbe suicidata. Una tragedia che ha visto protagonista una donna molto giovane che, nel corso della sua carriera, era apparsa anche in numerosi altri progetti, tra cui le serie tv Stand Up! e Bloody Monday, due dorama giapponesi (il primo che è stato impostato in maniera molto simile alla serie cinematografica American Pie, ed il secondo che invece rappresenta la versione live action dell'omonima serie manga).

Sei Ashina in una scena del film Seta
Sei Ashina in una scena del film Seta

La morte di Sei Ashina è avvenuta lunedì 14 settembre, a distanza di quasi 37 anni dalla sua nascita, avvenuta a Koriyama, nella prefettura di Fukushima. Dopo aver mosso i primi passi nel mondo della moda, Ashina ha intrapreso una carriera anche sul grande e sul piccolo schermo, raggiungendo la fama internazionale con il film di François Girard. Uscito nel 2007, Seta ha rappresentato l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Alessandro Baricco ed ha visto nel cast anche Michael Pitt e Keira Knightley. I due hanno interpretato un contrabbandiere di bachi da seta francese e sua moglie, arrivati in Giappone alla ricerca dei bachi da seta nel XIX secolo.