Facebook

Sedici Modi di Dire Ciao arriva a Cittanova con il Campus - Andata e Ritorno

Prende il via il progetto Sedici Modi di Dire Ciao con il Campus - Andata e Ritorno a Cittanova che avrà inizio il 27 novembre e si concluderà il 3 dicembre.

Sedici Modi di Dire Ciao arriva a Cittanova con il Campus - Andata e Ritorno

Tra cinema e condivisione inizia il nuovo campus di Sedici Modi di Dire Ciao, progetto ideato da Giffoni e selezionato dall'impresa sociale Con i Bambini, nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Ad essere parte fondamentale dell'iniziativa saranno migliaia di giovani, dagli 11 ai 17 anni, provenienti da Campania (Eboli e Giffoni Valle Piana), Calabria (Cittanova), Basilicata (Terranova di Pollino), Sardegna (Nuoro) e Veneto (San Donà di Piave).

L'appuntamento con il Campus - Andata e Ritorno, che inizierà il 27 novembre e si concluderà il 3 dicembre in Calabria, a Cittanova, con il sostegno dell'associazione culturale Prosopon - Scuola di Recitazione della Calabriae Goodwill, avrà luogo nella sede della SRC, diretta da Walter Cordopatri, presso l'ex carcere del 1600. Gli adolescenti che prenderanno parte all'iniziativa saranno accompagnati da due tutor per ogni regione, mentre il 28 novembre vedrà la presenza del sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino, e del fondatore di Giffoni, Claudio Gubitosi.

Scopo del progetto sarà la creazione e realizzazione di un documentario da parte dei giovani partecipanti che, nel corso dell'evento, avranno anche la possibilità di vivere l'esperienza della redazione e capire come si realizza in essa la stesura e l'impaginazione. Dal 29 novembre al 2 dicembre, presso il Cinema Gentile di Cittanova, avranno luogo i Movie Days, le giornate del cinema dedicate alla scuola.

Molto altro ancora nel corso dell'evento che avrà inizio tra pochi giorni: La diitalizzazione - Guido all'uso della videocamera e delle app per il montaggio e Short Movie Lab aiuterà i giovani a trasformare il proprio cellulare in una telecamera dando loro tutti gli strumenti necessari per poter creare un cortometraggio. E ancora, _School Live Doc_in cui la vita fuori e dentro la scuola, unendosi l'una nell'altra, si trasformeranno in un documentario.

Il centro socio-sanitario San Nicola di Giffoni Valle Piana, nei giorni in cui il progetto prenderà vita, aiuterà inoltre i ragazzi a vivere e affrontare le proprie emozioni mentre i genitori saranno accanto a loro trovando il proprio spazio grazie anche all'aiuto e al sostegno di psicologi e mediatori.