Green Pass obbligatorio anche per i cinema da lunedì?

Il green pass in Italia dovrebbe essere obbligatorio da lunedì 26 luglio 2021 e dovrà essere esibito anche per cinema e teatri: cosa cambia.

NOTIZIA di 21/07/2021

Il green pass sarà all'esame del prossimo consiglio dei ministri e si parla di entrata in vigore già da lunedì 26 luglio. I cinema saranno interessati dalle restrizioni? A quanto pare sì, in base alla bozza del decreto che dovrebbe essere stata già approvata dalle Regioni.

Stando alle ultime indiscrezioni, domani il Governo approverà il decreto che renderà obbligatorio esibire il green pass anche in zona bianca per accedere a tutti quei luoghi considerati a rischio assembramento.
Nonostante permangano alcuni dubbi soprattutto rispetto ai ristoranti, pare che da lunedì 26 luglio cambieranno ancora una volta le abitudini anche in Italia per via del Covid. A prevalere, però, rispetto all'esempio francese, dovrebbe essere una linea più morbida: il green pass dovrebbe essere rilasciato anche a chi ha effettuato per il momento una sola dose di vaccino, ed è ancora in attesa della seconda, e a chi può mostrare un test negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

Dove sarà necessaria la certificazione? Per accedere a tutti quei luoghi considerati a rischio per l'elevato numero di persone presenti: arene, palasport, palestre, teatri, cinema, ristoranti (ancora al vaglio), ma anche treni a lunga percorrenza, aerei e navi.
Perchè il green pass dovrebbe diventare obbligatorio? Per evitare che, proprio da lunedì, alcune regioni possano tornare in zona gialla (o addirittura rossa), con tutte le restrizioni conseguenti. Purtroppo i contagi da Covid, legati o meno alla variante Delta, hanno continuato a crescere negli ultimi giorni, solo ieri ci sono stati 3.558 nuovi casi in Italia.
In questo scenario il green pass viene visto come uno dei pochi sistemi efficaci per consentire alle attività di funzionare pur con la curva dei contagi in salita.
Il principio è infatti quello di impedire che soggetti non immunizzati, non guariti o a rischio possano entrare in contatto con un gran numero di persone, e diventare quindi causa di focolai incontrollati.

Al cinema e a teatro, in particolare, esibire il green pass all'ingresso sarà un requisito indispensabile per l'accesso ma anche per consentire alle strutture di poter lavorare finalmente al massimo della propria capacità: con il pass, infatti, dovrebbe essere possibile tornare a occupare tutti i posti disponibili e non soltanto alternati.