Vitaliano Brancati
Pachino, Italia
47 anni, 24 luglio 1907
  • 19 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 1 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • 25 settembre 1954
  • 21 marzo 2005 Soggetto (Romanzo)

    Il bell'Antonio

    2.7 2.7
    Commedia

    Nell'Italia bigotta della fine degli anni '30, Antonio Magnano, un giovane sensibile e di rara bellezza, noto a Catania per la sua fama di "Sciupafemmine" un giorno scopre di essere impotente, scoperta terribile che sconvolge la sua vita...

  • 1 febbraio 1974 Sceneggiatura, Soggetto (Teatro)

    La governante

    2.0 2.0
    Commedia

    Caterina, giovane ragazza francese, giunge in casa della famiglia Platania per lavorare come governante. Lo strambo nucleo familiare dei Platania è formato dall'anziano vedovo Leopoldo, suo figlio Enrico,, la nuora Elena, una svampita intellettualoide che si lascia corteggiare con discrezione dell'acre scrittore ...

  • 24 ottobre 1973 Soggetto (Romanzo)

    Paolo il caldo

    4.0 4.0
    Commedia

    Discendente di una famiglia nobile, i cui rappresentanti maschili si sono sempre distinti per l'assiduità nelle conquiste femminili, anche Paolo Castorini non riesce a resistere al richiamo dei sensi e ne diventa del tutto schiavo. Anche il matrimonio con una ragazza di ...

  • 21 aprile 1967 Soggetto (Romanzo)

    Don Giovanni in Sicilia

    3.0 3.0
    Comico

    Giovanni Percolla è un giovane catanese che si era sempre vantato della propria virilità fino a quando si trasferisce a Milano con la moglie. Infatti sfonda nel mondo degli affari, ma la nuova vita gli fa perdere tutta la carica sessuale e ...

  • 4 marzo 1960 Soggetto

    Il bell'Antonio

    3.3 3.3
    Drammatico

    Spaccato dell'Italia meridionale degli anni Sessanta attraverso la vicenda di Antonio Magnano, un giovane sensibile e di rara bellezza e che fa letteralmente impazzire le donne. Antonio, tornato a Catania dopo gli studi in legge effettuati nella Capitale, gode di una fama ...

  • 29 dicembre 1954 Sceneggiatura, Soggetto

    L'arte di arrangiarsi

    3.0 3.0
    Commedia

    Rosario Scimoni è il nipote del sindaco della città e suo segretario, ma quando mette le mani su alcuni documenti compromettenti non esita a tradirlo. Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale si finge pazzo, in seguito sposa una donna brutta e ricchissima, ...

  • 7 settembre 1954 Sceneggiatura, Soggetto

    Viaggio in Italia

    3.9 3.9
    Drammatico

    Alexander Joyce, uomo d'affari londinese, e sua moglie Katherine si rendono conto, dopo dieci anni di vita in comune, che la monotonia sta uccidendo il loro amore. Avendo ereditato una casa in Italia, decidono pertanto di recarsi a Napoli, sia per vedere ...

  • Nastri 1954

    Miglior sceneggiatura

    Anni facili
    Nastri d'Argento della SNGCI
  • 3 febbraio 1954 Sceneggiatura

    Questa è la vita

    3.0 3.0
    Commedia

    Quattro episodi riguardanti l'umanità: un uomo collerico resta incastrato in una giara, una povera mamma spende i suoi soldi per un ventaglio, un uomo con fama di iettatore pretende l'ufficializzazione dei propri poteri ed infine, un uomo contravviene ad un patto per ...

  • 12 novembre 1953 Soggetto, Sceneggiatura

    Anni facili

    0.0
    Commedia

    Il prof. De Francesco, siciliano antifascista si trasferisce a Roma. Accetta, di diventare rappresentante di un barone suo conterraneo che traffica in medicinali. Alle prese con la corrotta burocrazia della Capitale sarà solo lui a finire in carcere.

  • 29 ottobre 1952 Sceneggiatura, Soggetto

    Tre storie proibite

    5.0 5.0
    Drammatico

    In seguito al crollo d'una scala, tre giovani donne, Renata, Anna Maria e Gianna, rimaste ferite insieme ad altre, vengono accolte all'ospedale nella stessa corsia. La sorte le ha unite per un momento nella stessa tragedia; ma ciascuna porta con sé il ...

  • 28 settembre 1952 Sceneggiatura

    Altri tempi

    0.0
    Commedia

    Otto episodi, tratti da novelle o racconti italiani dell'800 (Ballo Excelsior, Meno di un giorno, Il tamburino sardo, Questione d'interesse, Idillio, La morsa, Pot-pourri di canzoni, Il processo di Frine) con Il carrettino dei libri vecchi a fare da raccordo.

  • 29 novembre 1951 Sceneggiatura

    Guardie e ladri

    3.4 3.4
    Comico

    Totò è un ladruncolo napoletano che una bonaria guardia romana deve catturare, pena la perdita del posto. Dopo inseguimenti vari, i due fanno amicizia, scoprendo di avere molti problemi in comune.

  • 18 ottobre 1951 Sceneggiatura, Soggetto

    Signori, in carrozza

    0.0
    Commedia

    Vincenzo Nardi, controllore di vagoni letto, trascorre la sua vita lavorativa e privata sulla tratta Roma-Parigi. L'uomo ha una doppia vita, infatti a Parigi ha come moglie un'affascinante vedova, madre di una ragazzina affettuosa, mentre a Roma è sposato con una donna ...

  • 29 novembre 1950 Sceneggiatura

    L'edera - Delitto per amore

    0.0
    Drammatico

    Nel tentativo di salvare dalla rovina economica l'uomo di cui è innamorata, la serva Annesa uccide il vecchio Decherchi, anche se è gravemente malato. Ma poi si pente.

  • 19 ottobre 1950 Sceneggiatura

    È più facile che un cammello...

    2.5 2.5
    Drammatico

    Dopo aver perso la vita in un incidente stradale, l'industriale Carlo Bacchi si ritrova all'inferno per essere stato la causa del tentato suicidio dell'usciere Amedeo Santini. Le sue continue suppliche gli permettono di tornare sulla terra per dodici ore, il tempo necessario ...

  • 2 febbraio 1950 Sceneggiatura

    Vulcano

    0.0
    Drammatico

    Rimpatriata dalla questura di Napoli alla natia isola di Vulcano, l'ex prostituta Maddalena viene accolta dalla sorella Maria che aveva lasciato bambina. L'arrivo in paese di un losco palombaro sconvolge la vita delle due sorelle: Maria viene corteggiata con insistenza dall'uomo che ...

  • 9 settembre 1948 Soggetto (Romanzo)

    Anni difficili

    3.0 3.0
    Drammatico

    Nel 1935, un impiegato viene costretto dal regime a iscriversi al partito fascista, nonostante sia di idee politiche diverse. Subito dopo la guerra però, viene accusato di essere stato fascista e successivamente perde il posto di lavoro.

  • Mostra altro