A Confederacy of Dunces

2015

Zach Galifianakis in una banda di idioti

Il mondo non va come lo sgangherato Zach Galifianakis si aspetta nell'adattamento del geniale A Confederacy of Dunces.

Il buffo Zach Galifianakis potrebbe calarsi nei panni di Ignatius J. Reilly in una versione cinematografica di A Confederacy of Dunces. Il romanzo Una banda di idioti è l'opera più celebre dello scrittore premio Pulitzer John Kennedy Toole e verrà adattato da Phil Johnston per la Paramount. Lo studio punta a ingaggiare il regista de I Muppet James Bobin per dirigere il film.

Al centro del plot troviamo Ignatius J. Reilly, un trentenne che vive con la madre e si ingegna a trovare un lavoro bel Quartiere Francese di New Orleans. L'uomo si considera un genio ben educato, ma la sua eccentrica natura lo porterà a scontrarsi con le persone che incontrerà sul suo cammino. Attorno a lui, in una New Orleans trasformata in palcoscenico quasi dadaista, un coro di personaggi epici. Jones, nero in semischiavitù, la signorina Trixie, ottuagenaria sempre a caccia di prosciutti pasquali e, suo malgrado, dell'eterna giovinezza. Myrna, anarco-femminista di New York, che seduce Ignatius con un serrato carteggio. Una mamma disperata, Santa Battaglia e l'agente Mancuso, pronti a consolarsi con partite di bowling. E poi, Yoghi, Rosvita e Batman e altri ancora. L'acclamato romanzo venne pubblicato nel 1980, più di dieci anni dopo la morte del suo autore che, malato di depressione, si suicidò nel 1969, ma grazie all'impegno della madre il suo manoscritto finì nelle mani di Walker Percy che ne favorì la pubblicazione.

Zach Galifianakis sarà presto nei cinema a fianco di Will Ferrell nell'irriverente The Campaign, scatenata satira politica. Nel frattempo Zach farà ritorno sul set per recitare nell'ultimo capitolo della saga Una notte da leoni.

Zach Galifianakis in una banda di idioti
Privacy Policy