Logan

2017, Azione

Wolverine: il sequel verrà girato dopo X-Men: Apocalypse

Il regista James Mangold conferma la messa in produzione del terzo solo su Wolverine dopo il 2016. Hugh Jackman ci sarà?

Il regista Bryan Singer sta lavorando duramente per ultimare l'atteso X-Men: Giorni di un futuro passato in tempo per la release del 22 maggio, in più prepara la sceneggiatura del successivo X-Men: Apocalypse. Nel frattempo i fan di Wolverine si chiedono che ne sarà del loro amato mutante e del nuovo sequel del franchise dedicato a Logan/Wolverine di cui si parla da diversi mesi. Sappiamo che James Mangold è vicinissimo ad accettare il nuovo impegno creativo e si sta già accigendo a scrivere il nuovo sequel, ma sappiamo anche che Hugh Jackman non sembra troppo motivato a tornare a indossare i panni di Wolverine per l'ennesima volta, visto che è legato al personaggio ormai da 15 anni. Di recente l'attore, che avrà un ruolo chiave in X-Men: Giorni di un futuro passato, ha dichiarato che interpreterebbe un nuovo solo su Wolverine solo se il film fosse davvero buono.

Vista la situazione, qualcuno ha deciso di utilizzare Twitter per chiedere direttamente a James Mangold notizie sul sequel. Ecco cosa ha risposto il regista: "Stiamo riflettendo sul da farsi. Per il momento, so che girerò il prossimo #Wolverine dopo #XmenApocalypse". La possiamo prendere come conferma abbastanza certa della prossima entrata in produzione della nuova avventura e della data di uscita, prevista per il 2017 o al massimo per i primi mesi del 2018. Resta da capire se Hugh Jackman accetterà di fare ritorno ancora una volta.

Wolverine: il sequel verrà girato dopo X-Men:...
Privacy Policy