Wall Street per Scorsese e DiCaprio

Il regista e l'attore dovrebbero tornare a lavorare insieme sull'adattamento di 'The Wolf of Wall Street', autobiografia di Jordan Belfort.

Un nuovo progetto cinematografico si aggiunge al ricchissimo carnet di impegni di Martin Scorsese: secondo il magazine Variety, il regista di The Aviator vorrebbe dirigere Leonardo DiCaprio in un adattamento cinematografico di The Wolf of Wall Street, autobiografia di Jordan Belfort che sarà nelle librerie americane a partire da settembre. L'adattamento del libro di Belfort è stato affidato a Terence Winter, che dovrebbe iniziare a lavorarci quanto prima.

Nel film DiCaprio dovrebbe interpretare un agente di cambio di Long Island che fu condannato a venti mesi di reclusione per essersi rifiutato di collaborare con la giustizia in merito ad uno scandalo che negli anni '90 coinvolse Wall Street. La pellicola dovrebbe essere incentrata sul rapporto tra Belfort e l'agente dell'FBI che cercò di fare di lui un informatore.

Non si sa ancora quale priorità abbia questo film nella lunga lista di impegni presi da Scorsese: il regista americano attualmente sta lavorando a The Long Play, un film scritto da William Monahan, e sembra che sarà lui a dirigere anche Last Duel: A True Story of Crime, adattamento di un romanzo di Eric Jager. Nei mesi scorsi inoltre, il regista è stato considerato per la regia di The Invention of Hugo Cabret, adattamento di un romanzo i cui diritti sono stati acquistati dalla Warner e dalla Initial Entertainment Group.

DiCaprio invece, come è stato annunciato la scorsa settimana, sarà nel cast di Revolutionary Road, un film di Sam Mendes, tratto da un romanzo di Richard Yates, nel quale l'attore americano tornerà a recitare con Kate Winslet.

Wall Street per Scorsese e DiCaprio
Privacy Policy