Lupin III vs Detective Conan

2013, Animazione

WA! Japan Film festival 2014: le prime anticipazioni sul programma

Oltre al preannunciato hit Miss Zombie, nel programma fiorentino vedremo lo scatenato horror di Sion Sono Why Don't You Play in Hell?, e l'incredibile HK: Forbidden Super Hero, risposta giapponese ai supereroi Marvel.

Arrivano le prime indiscrezioni sul programma del WA! Japan Film Festival, l'unico evento in Italia interamente dedicato al cinema giapponese di cui Movieplayer.it è media partner. Giunto alla quarta edizione, con un format completamente rinnovato, l'appuntamento è a Firenze dall'8 all'11 maggio e, per la prima volta, anche a Milano dal 13 al 15 maggio. Nel concorso saranno presentati 15 lungometraggi tra commedie, film drammatici, opere di animazione di grande successo in Giappone, con un'attenzione alla scena indipendente e ai giovani esordienti.
Tra i 15 lungometraggi presentati in questa edizione uno spazio importante sarà riservato alle trasposizioni da manga. Da non perdere l'irresistibile HK: Forbidden Super Hero di Yûichi Fukuda, in cui il liceale Kyosuke Shikijo, grazie a un paio di mutandine femminili in testa, si trasforma nel supereroe Hentai Kamen, acquistando incredibili poteri. Ispirato allo storico manga di Keishu Ando, pubblicato negli anni '90, il film è una spericolata commedia action fantasy totalmente imprevedibile. Musashino-sen no shimai di Jun'ichi Yamamoto si inoltra nel fenomeno tutto giapponese dei Maid Café, con cameriere vestite in stile vittoriano-francese, attraverso la storia di due sorelle, Ran e Pandora. Il film è tratto da un manga di Yukiwo, disegnatrice dal tratto dolce e raffinato. Non manca la grande animazione, con Lupin the 3rd vs Detective Conan: The Movie di Hajime Kamegaki, che fa incontrare due importanti personaggi dei fumetti, il ladro Lupin III, nato dalle chine di Monkey Punch, e il piccolo detective Conan, creato dal mangaka Gosho Aoyama. Dopo lo speciale televisivo del 2009, una nuova stupefacente avventura della strana coppia, campione di incassi in Giappone e candidato al Japan Academy Prize for Animation of the Year.

Why Don't You Play in Hell?: Fumi Nikaidô in una scena d'azione
Sono presenti anche trasposizioni più impegnate, come dimostra Soul Flower Train di Hiroshi Nishio, epopea su un anziano pensionato alla ricerca della figlia che non vede da anni e di cui conserva solo una vecchia fotografia. Il film è tratto da un manga di Robin Nishi, già autore del sorprendente Mind Game. Ancora più toccante è Pecoross' Mother and Her Days di Azuma Morisaki, tratto dal manga di Yuichi Okano vincitore del premio al merito al Japan Cartoonist Award del 2013, esperienza autobiografica dell'autore occupato ad accudire la madre affetta da demenza senile. Ma il Giappone non è solo manga e animazione. Wa! Japan Film Festival presenta anche opere di grandi registi e promettenti esordienti, dall'horror di satira sociale Miss Zombie, nuovo film del prodigioso Sabu, al candidato giapponese agli Academy Awards 2014 The Great Passage di Yuya Ishii, da Tamako in Moratorium, nuovo film di Nobuhiro Yamashita (in concorso al Far East Film Festival), all'ultimo lavoro dell'acclamato Sion Sono, Why Don't You Play in Hell?. Per informazioni: www.wajapanfilmfest.it.

Trailer - HK: Forbidden Super Hero


Trailer - Miss Zombie


Teaser - Why Don't You Play in Hell?

WA! Japan Film festival 2014: le prime...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy