Vince Vaughn duro da Lucky Strike per Tony Scott?

L'attore noto per ruoli comici potrebbe cambiar pelle nel thriller Lucky Strike, ambientato nel mondo dello spaccio di droga.

Per non essere da meno del fratello Ridley Scott, anche Tony Scott passa da un progetto all'altro senza sosta il che rende difficile ipotizzare con certezza quale sarà la sua prossima fatica. Ora il regista action avrebbe per le mani una sceneggiatura intitolata Lucky Strike, incentrata su un agente della DEA che decide di collaborare con un corriere della droga per bloccare un cartello di spacciatori. Al momento Scott sarebbe in trattative col brillante Vince Vaughn per affidargli un ruolo del film. A quanto pare da tempo il regista punta a portare al cinema Lucky Strike, firmato da Henry Bean, ma dovendosi barcamenare tra i suoi tanti impegni fin'ora non ha ancora trovato il momento giusto.

Negli ultimi mesi il nome di Tony Scott è, infatti, legato a numerose pellicola in fase di sviluppo. Tra queste si è parlato a lungo di un progetto dedicato ai famigerati Hell's Angels, ma anche del remake de Il mucchio selvaggio, della conversione in 3D di Top Gun e del suo possibile sequel e del thriller Narco-Sub. Tra tanti impegni lavorativi così diversi sembra, però, ormai tramontata l'ipotesi di vedere Tony Scott impegnato a dirigere il remake del cult di Walter Hill I guerrieri della notte.

Vince Vaughn duro da Lucky Strike per Tony Scott?
Privacy Policy