Venezia, glamour e fusilli

Continua lo sfavillare di stelle, sulla passerella veneziana, nonostante il forfait di Johnny Depp e per giovedì è atteso un party in salsa partenopea per 'Fuoco su di me' con Omar Sharif.

Continua lo sfavillare di stelle, sulla passerella del Lido, con qualche delusione: dopo il forfait di Gwyneth Paltrow - dovuto ad un guasto dell'aereo sul quale viaggiava l'attrice - anche Johnny Depp ha fatto sapere che non sarà presente alla 62_esima_ edizione del Festival del Cinema. L'attore infatti ha deciso che presenterà il film La sposa cadavere, in cui doppia il personaggio di Victor, al Festival di Toronto.

In ogni caso, oggi a venezia dovrebbero essere presenti Helena Bonham Carter, anche lei doppiatrice ne La sposa cadavere, che domani presenterà il film assieme a Tim Burton; quindi il cast del film di Fausto Paravidino, Texas, ovvero Valeria Golino e Riccardo Scamarcio, che ha conquistato il cuore delle ragazzine con la sua interpretazione in Tre metri sopra il cielo; Charlotte Rampling, quindi il cast de I giorni dell'abbandono con il regista Roberto Faenza, e Juliette Binoche, protagonista del controverso film di Abel Ferrara, Mary. (nella foto, una scena del film)

Oltre alle sfolgoranti apparizioni in passerella, ovviamente a Venezia continuano i party: e se all'inizio del Festival è stata celebrata la magia dell'oriente di Tsui Hark, stavolta la città lagunare abbraccia il calore di Napoli con un party previsto per l'otto settembre e dedicato a Fuoco su di me un film di Lamberto Lambertini interpretato da Omar Sharif ed ambientato nella Napoli del primo 800. Ad allietare la festa per il film di Lambertini, la cui uscita è prevista per il 2006, un ricchissimo menù partenopeo che prevede mozzarelle di bufala, frutti di mare ed altre specialità campane.

Venezia, glamour e fusilli
Privacy Policy