Uno spione per Michele Placido

Il regista italiano è stato chiamato a dirigere il francese Le guetteur, interpretato da Daniel Auteuil e Mathieu Kassovitz.

Dopo il successo ottenuto in Francia da Romanzo criminale, Michele Placido è stato chiamato a Parigi per dirigere Le guetteur (Lo spione), un poliziesco che racconterà la sfida tra un poliziotto (Daniel Auteuil) e un rapinatore di banche (interpretato, con molta probabilità, da Mathieu Kassovitz). Il film sarà prodotto dalla Babe Film di Fabio Conversi e da Studio Canal.

Il bel Romanzo criminale e l'atteso Vallanzasca - Gli angeli del male, presentato in anteprima fuori concorso all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, hanno spinto Placido a riciclarsi regista di thriller polizieschi, attività in cui l'attore sembra ormai aver preso gusto. Vallanzasca, interpretato da Kim Rossi Stuart, arriverà nei cinema il 21 gennaio. Come auspica il regista "ci auguriamo anche un possibile lancio del nostro film nelle sale americane sperando che Vallanzasca possa essere selezionato a fine aprile per il Tribeca Film Festival di New York. Per fortuna è piaciuto molto al suo ideatore Robert De Niro, per il quale ho organizzato una proiezione a Roma nelle scorse settimane mentre recitavo con lui e Monica Bellucci in Manuale d'amore 3 di Giovanni Veronesi". Dopo la Francia, Placido andrà alla conquista degli USA?

Uno spione per Michele Placido
Privacy Policy