Una trilogia vampiresca per Guillermo del Toro?

Il regista messicano Gullermo del Toro ha concluso un accordo per co-scrivere insieme a Chuck Hogan una trilogia horror dedicata all'origine dei vampiri.

I vampiri in questo periodo vanno via come il pane. Forte del successo di serie come True Blood o di pellicole già considerate di culto tra gli adolescenti, come Twilight, la stessa Hollywood prova a cavalcare l'onda di questo successo mettendo in cantiere nuovi lavori dedicati alle variazioni sul tema vampiresco e il mondo della letteratura non è da meno.

Ecco giungere l'ennesima conferma del trend in atto. L'impegnatissimo regista messicano Guillermo del Toro ha appena stipulato un accordo con la casa editrice HarperCollins per scrivere una trilogia sui vampiri a quattro mani con Chuck Hogan. Il primo romanzo, intitolato The Strain, verrà distribuito la prossima estate.


La storia è incentrata su una terribile epidemia, un virus che trasforma gli uomini in vampiri e che si diffonde a New York. La serie narrerà le origini dei vampiri risalendo addirittura all'Antico Testamento. I libri saranno pubblicati dalla HarperCollins in Inghilterra, e contemporaneamente un'edizione speciale in lingua spagnola sarà pubblicata dalla Rayo negli Stati Uniti.

Guillermo Del Toro si sta attualmente preparando a dirigere per la New Line e per la MGM The Hobbit, che lo vedrà impegnato per i prossimi cinque anni. Nonostante ciò il nome del regista viene quotidianamente accostato a nuovi progetti, tra questi i remake di Frankenstein, Il Dottor Jekyll e Mr. Hyde, e Mattatoio 5 per la Universal, o Drood, basato sul romanzo di Dan Simmons. Vedremo quale di questi progetti andrà realmente in porto.

Una trilogia vampiresca per Guillermo del Toro?
Privacy Policy