Un record ad alta quota per George Clooney

L'attore americano è in trattative per il ruolo da protagonista nell'adattamento di Up in the Air, che sarà diretto da Jason Reitman, il regista di Juno.

A poche ore dalla presentazione di Burn After Reading - A prova di Spia, l'ultimo film dei fratelli Coen del quale è protagonista, è stato annunciato che George Clooney sarà il protagonista di Up in the Air, trasposizione cinematografica di un romanzo di Walter Kim che sarà adattato e diretto per il grande schermo da Jason Reitman, l'autore di Juno.

A Clooney sarà affidato il ruolo di Ryan Bingham, un consulente specializzato nella riduzione del personale aziendale che si pone il curioso obiettivo di percorrere mille miglia nei suoi frequenti viaggi in aereo. Il romanzo di Walter Kim infatti è incentrato sull'ultimo viaggio del protagonista, che intende fare tappa in otto città in soli sei giorni.

La pellicola sarà prodotta da Jason e Ivan Reitman in collaborazione con Tom Pollock, Joe Medjuck e Daniel Dubiecki. Reitman ha ultimato la sceneggiatura del film alcune settimane fa e l'ha sottoposta a Clooney che è attualmente in trattative con la produzione.

Nelle ultime settimane Clooney è stato impegnato con il doppiaggio di The Fantastic Mr. Fox, un film d'animazione diretto da Wes Anderson e ispirato ad un romanzo di Roald Dahl. A proposito del cartellone dell'ultima Mostra del Cinema di Venezia, l'attore americano si è detto contento di una notevole presenza di pellicole italiane: "Mi fa piacere, perchè si sentiva la mancanza del cinema italiano e della sua lezione di realtà".

Un record ad alta quota per George Clooney
Privacy Policy