The Twilight Saga: New Moon

2009, Drammatico

Twilight, arriva il diario del film!

In attesa di New Moon, le cui riprese inizieranno tra poche settimane qui in Italia, nelle librerie americane esce 'Twilight: Director's Notebook - The Story of How We Made The Movie', un ricco 'backstage cartaceo' firmato dalla regista del primo film della saga, Catherine Hardwicke. E intanto, il Re dell'horror, Stephen King, critica Stephenie Meyer.

Nonostante la regia di New Moon sia stata affidata a un altro regista, Catherine Hardwicke ha trovato un modo per sfruttare ancora il clamoroso successo della saga di Twilight, ideata da Stephenie Meyer. Stando a quanto annunciato dalla casa editrice Little, Brown and Company, la Hardwicke è al lavoro su una sorta di backstage cartaceo del film da lei diretto lo scorso anno che si intitola Twilight: Director's Notebook - The Story of How We Made The Movie, che uscirà nelle librerie americane il 17 marzo, pochi giorni prima della release del DVD del film, prevista per il 21.

Festival di Roma 2008: Catherine Hardwicke presenta Twilight con i due protagonisti del film: il 'vampiro' Robert Pattinson e Kristen Stewart
Secondo la casa editrice, il libro sarà incentrato sull'intero processo di realizzazione di Twilight, dal casting, alla ricerca delle location alla progettazione dei costumi, e sarà arricchito da fotografie scattate sul set, dalle note personali della Hardwicke sulle sue scene preferite, e tanto altro ancora. "Con questo libro ho cercato di far vedere ai fan e agli aspiranti registi il mio lavoro e quello della troupe sul set di Twilight" - ha anticipato la Hardwicke - "La sfida più grande per me è stata adattare il libro di Stephenie in modo da rendere il film ugualmente emozionante"

Kristen Stewart e Robert Pattinson, protagonisti di Twilight
Se la regista americana però considera i libri della Meyer coinvolgenti ed emozionanti - e i tantissimi fan della saga sono con lei - c'è qualcuno che è di parere nettamente contrario: stiamo parlando di Stephen King, il re dell'horror letterario che ha conquistato generazioni di lettori con romanzi come It, Shining, L'ombra dello scorpione e la saga della Torre Nera, e che in una recente intervista - che sarà presto pubblicata dal magazine USA Weekend - ha definito la Meyer "una scrittrice mediocre" al contrario di J.K. Rowling, l'autrice della saga di Harry Potter. Il motivo principale del successo della Meyer, secondo King, è che i suoi libri non ci sono descrizioni sessualmente esplicite, e quindi non vengono considerati eccessivi per il target di pubblico al quale si rivolgono, ma al tempo stesso lo coinvolgono con una sensualità più "sfumata" e probabilmente più adatta alla loro età.

Intanto il conto alla rovescia per New Moon è iniziato da settimane: tra pochi giorni inizieranno le riprese del film di Chris Weitz (che si svolgeranno anche in Italia, a Volterra) la cui uscita nelle sale è fissata per il 20 novembre.

Twilight, arriva il diario del film!
Privacy Policy