Timothy Olyphant in The Snowden files

L'attore affiancherà Joseph Gordon-Levitt, Shailene Woodley, Melissa Leo e Zachary Quinto nel ruolo di un agente della CIA.

Mentre Justified corre verso il gran finale, il suo protagonista Timothy Olyphant torna a guardare al cinema. L'attore sarebbe stato chiamato da Oliver Stone a unirsi al cast di The Snowden Files (titolo provvisorio), pellicola che fa luce sul caso di Edward Snowden che ha scosso l'america. Joseph Gordon-Levitt interpreterà Snowden, mentre al suo fianco sono già confermati Shailene Woodley, Melissa Leo, Tom Wilkinson e Zachary Quinto.

Timothy Olyphant in una scena del film A Perfect Getaway

Oliver Stone ha deciso di concentrare la sua attenzione sul caso che ha coinvolto Edward Snowden e la NSA, National Security Agency, sconvolgendo e dividendo l'opinione pubblica americana: la fuga di notizie che ha reso pubblico il sistema di sorveglianza di massa applicato dal governo statunitense, fino ad allora rimasto segreto. La sceneggiatura del film è firmata da Stone insieme al socio produttivo Moritz Borman. Joseph Gordon-Levitt si calerà nei panni dell'informatico americano volato in Russia in cerca di asilo politico dopo aver reso pubblici i documenti segreti di NSA e CIA. La sceneggiatura, firmata da Oliver Stone, è basata sul libro di Luke Harding The Snowden Files: The Inside Story of the World's Most Wanted Man e a Time of the Octopus di Anatoly Kucherena.

Timothy Olyphant dovrebbe interpretare un agente della CIA che diventa amico di Snowden prima che lui decida di lasciare gli Stati Uniti alla volta della Russia. Le riprese del film dovrebbero prendere il via a breve a Monaco.

Timothy Olyphant in The Snowden files
Privacy Policy