Confessions

2010, Drammatico

Thermae Romae e Confessions nell'Estate Giapponese di Roma

La manifestazione dedicata alla cultura giapponese ospiterà due grandi anteprime italiane grazie alla Tucker Film.

Dal 9 al 13 luglio si terrà a L'Isola del Cinema e all'Auditorium di Roma il festival Estate Giapponese 2012 che si propone di offrire al pubblico italiano, in un clima gioioso, uno spaccato dinamico di vita e cultura giapponese, dal cinema alla musica, dalla gastronomia alle arti marziali. Per rafforzare la comprensione reciproca, riteniamo che questo festival estivo possa aprire nuove opportunità di amicizia, comprensione e arricchimento culturale. Da diversi anni L'Isola del Cinema porta avanti un progetto dedicato a "Un'Isola del Giappone", con l'obiettivo di trasformare per alcuni giorni l'Isola Tiberina, là dove anticamente è nata Roma, in un'ideale Isola del Giappone. Un luogo pronto ad accogliere e valorizzare questa antichissima cultura, questo straordinario paese e il suo popolo, non solo come scambio cinematografico e culturale, ma anche come segno di affetto ed amicizia dell'Italia con il Giappone.

Per le due grandi serate del 9 e 10 luglio L'Isola del Cinema organizza un denso programma di eventi. Il primo giorno l'appuntamento è alle 20:00 in Arena dove si terrà una cerimonia di benvenuto da parte dell'Ambasciatore del Giappone in Italia Masaharu Kohno, del Direttore Artistico de L'Isola del Cinema Giorgio Ginori, del Direttore dell'Istituto Giapponese di Cultura in Roma Fumio Matsunaga e del Presidente della Fondazione Italia Giappone, l'Ambasciatore Umberto Vattani. Alle 20:30 avrà luogo la performance musicale del duo Tsugukaji KOTO. Dopo il concerto, il pubblico raggiungerà la zona antistante l'Arena dove potrà degustare ottimo cibo giapponese e sake. Alle 21:40 è prevista una dimostrazione di arti marziali.

All'Isola Tiberina, nell'Arena all'aperto, verranno presentati i due grandi successi Thermae Romae di Hideki Takeuchi (2012), record di incassi in Giappone con oltre 50 milioni di euro finora, e Confessions di Tetsuya Nakashima (2010), che nel 2011 ha vinto in patria un Academy Award. Thermae Romae è una commedia brillante con protagonista un progettista di terme dell'antica Roma che sale sulla macchina del tempo e piomba nella cultura contemporanea giapponese del bagno, in un divertente e a tratti esilarante confronto culturale fra Italia e Giappone. Confessions, invece, è un thriller ambientato nell'ambiente scolastico nipponico. I due film, che hanno ricevuto un'accoglienza entusiastica nelle anteprime del Far East Film Festival di Udine, sono presentati all'interno del Festival L'Isola del Cinema, nella sezione Isola Mondo, con la collaborazione del distributore Tucker Film e potranno poi essere visti nelle sale cinematografiche italiane nel prossimo futuro.

b) Gastronomia
Negli spazi riservati alla cucina si offriranno gli spaghetti del Monte Fuji, "Mount Fuji Yakisoba", che in Giappone hanno trionfato per due volte negli ultimi anni nel concorso della cucina popolare locale, e il rinomato sake della casa di produzione Eisen che vanta 130 anni di storia. I visitatori potranno così gustare l'atmosfera tipica dei matsuri, le feste popolari soprattutto estive del Giappone, dove yakisoba, i spagheti saltati in padella, e il sake sono gli immancabili protagonisti.

c) Musica
Sono in programma concerti di due artisti di koto, l'arpa orizzontale giapponese, e esibizioni della nota cantante Maki Ota, che vive a Roma e per conto dell'Agenzia per gli Affari culturali del governo giapponese ha la missione di diffondere la musica classica e moderna del Sol Levante.

d) Arti marziali
Maestri dello Shudokan di Roma (www.shudokan.it) offrono dimostrazioni di Iaido e Kendo, spiegando le tecniche e lo spirito di queste affascinanti arti marziali giapponesi.

e) Letteratura
Il 9 luglio, alle 20:30, presso lo Schermo Tevere dell'Isola Tiberina, è previsto un incontro a cura della Dottoressa magistrale in lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell'Asia Orientale Valeria Rossini e con la Professoressa Maria Gioia Vienna della Sapienza di Roma, con un dibattito sul tema "Cibo e Cultura", ed il commento al libro della scrittrice giapponese Ogawa Ito Il Ristorante dell'Amore Ritrovato.

f) Arte
Durante i due giorni dedicati al Giappone, l'Isola del Cinema ospita una mostra fotografica intitolata "AKAI", che significa "Rosso" in giapponese, esponendo opere del fotografo Massimo Berretta.

Thermae Romae e Confessions nell'Estate...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy