The Raid

2011, Azione

The Raid: nel remake di Carnahan e Grillo forse niente arti marziali

I due produttori hanno svelato qualche dettaglio della nuova versione della storia ideata da Gareth Evans.

The Raid: una scena d'azione del poliziesco diretto da Gareth Evans

Joe Carnahan e Frank Grillo hanno annunciato pochi giorni fa che realizzeranno un remake di The Raid, progetto sostenuto dal regista dell'originale, Gareth Evans, che ha dichiarato di voler vedere la loro versione.
I due filmmaker hanno ora rivelato quali elementi differenzieranno il lungometraggio rispetto a quello del loro collega.

Nella versione originale gli eventi sono ambientati a Giacarta e il film segue l'operazione di una squadra di agenti scelti della polizia. Il team di Swat penetra in un palazzo inespugnabile per la polizia, vero e proprio covo di ladri, assassini o stupratori, per arrestarne il proprietario, Tama, noto e potente signore della droga. Muovendosi alle prime luci dell'alba, gli agenti riescono a entrare nel palazzo, ma quando la loro copertura salta si ritrovano intrappolati e assediati, con tutte le uscite bloccate e l'intero edificio contro di loro. La missione diventa così una lotta per la sopravvivenza, stanza dopo stanza, piano dopo piano.

La nuova storia si svolgerà a Caracas, in Venezuela, perché Carnahan la ritiene una città folle, perfetta perché i cattivi possano nascondersi in quell'area.
Nel cast potrebbe poi esserci Iko Uwais, protagonista di The Raid con il ruolo dell'uomo che deve raggiungere e salvare il fratello. Grillo ha infatti raccontato: "Io e Iko siamo amici. Quando ha sentito la notizia del film mi ha contattato immediatamente e mi ha chiesto 'C'è posto per me in questo film?'".

Nel remake di The Raid, inoltre, ci saranno delle sequenze d'azione dalle caratteristiche diverse, più violente e non necessariamente legate alle arti marziali. L'elemento sarà maggiormente brutale e meno coreografato, e su questa scelta Carnahan ha spiegato che il loro obiettivo sarebbe raggiunto se le immagini sul grande schermo sembrassero uno scontro "_tra Adam Goldberg e il tedesco in Salvate il soldato Ryan".

Il budget del film, inoltre, è pari circa a 20 milioni di dollari.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Raid: nel remake di Carnahan e Grillo forse...
Halloween: i fan lanciano una petizione per avere Robert Englund nel remake
Toni Erdmann: Bill Murray svela perché non sarà la star del remake
Privacy Policy