Una notte da leoni 2

2011, Comico

The Hangover 2: addio Mel Gibson

Il cameo di Mel Gibson nella divertente commedia è stato cancellato, a quanto pare, a seguito delle proteste degli altri attori coinvolti nella lavorazione.

Il preannunciato camero di Mel Gibson nella pazza commedia The Hangover 2 è stato improvvisamente cancellato. In una laconica dichiarazione il regista Todd Phillips spiega: "Pensavo che Mel sarebbe stato grande nel film e avevo il pieno supporto di Jeff Robinov e del suo team, ma ho capito che la regia è un'attività che richiede uno sforzo collaborativo e se avessi perseguito nella decisione di far recitare Mel non avrei avuto il pieno supporto del mio cast e dei miei collaboratori".

In The Hangover 2 Mel Gibson avrebbe dovuto interpretare il ruolo di un artista del tatuaggio, ma il tono grave con cui Todd Phillips giustifica la sua scelta di cancellare il cameo del popolare attore lascia intendere che sul set sia accaduto qualcosa di spiacevole. Difficile fare illazioni, ma sotto questa luce assumono un peso diverso le dichiarazioni rilasciate da Zach Galifianakis pochi giorni fa. L'attore, riferendosi a un film di cui però non specificava il titolo, spiegava che "quando reciti, non hai molto controllo. Il tuo unico dovere è comparire sul set e sparare le tue battute. Io non sono il capo, ma proprio adesso sono in disaccordo con le decisioni prese riguardo a un film in cui sto lavorando. Ora non ne posso parlare, ma lo farò più avanti. E' molto frustrante". Che il simpatico Galifianakis abbia dato vita a una protesta anti Mel Gibson? Non sappiamo se sia proprio così, ma di sicuro la protesta ha sortito il suo effetto.

The Hangover 2: addio Mel Gibson
Privacy Policy