The Batman

2018, Azione

The Batman: ecco perché Ben Affleck non ha fretta di finire il film

Con predecessori come Tim Burton e Christopher Nolan, Affleck vuole fare le cose per bene.

Come abbiamo appreso, Warner Bros. ha deciso di puntare tutto su The Batman, nuovo capitolo della saga sull'Uomo Pipistrello, rinviando l'uscita del sequel di Justice League a data da destinarsi. La star Ben Affleck, regista, sceneggiatore e interprete del film, ha, però, confessato al New York Times di non avere fretta di finire il film ed ecco la ragione.

"Non abbiamo ancora una sceneggiatura. Credo che i progetti abbiano bisogno di tempo per essere sviluppati, ma quando hai la storia giusta, l'idea giusta, il materiale giusto, allora fai il film. Questo è ciò che stiamo facendo noi e mi auguro che venga fatto. Ci sto lavorando su e ci sto dedicando un sacco di tempo, ma sto anche lavorando ad altri progetti."

Leggi anche:

Pensando al film che sarà, Affleck prosegue: "Se potessi, la cosa che amerei fare è dirigere un iconico film su Batman. Ma questo è già stato fatto. Christopher Nolan ha fatto tree film grandiosi. Li ho ben presenti. Non ho fretta di realizzare una copia mediocre. Voglio essere sicuro di realizzare la miglior versione possibile in grado di rispettare la tradizione di Tim Burton, Chris Nolan e Christian Bale."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Batman: ecco perché Ben Affleck non ha fretta...
Justice League 2 rinviato per fare spazio a The Batman
Return to Arkham: Come il Batman dei videogiochi può influenzare (e ha influenzato) quello di Ben Affleck
Privacy Policy