Stop a Unstoppable per la Fox?

A causa degli elevati costi di produzione, il thriller diretto da Tony Scott e interpretato da Denzel Washington potrebbe non vedere mai la luce.

La produzione di Unstoppable, ennesimo thriller che vede collaborare il regista Tony Scott e il divo action Denzel Washington, potrebbe subire una battuta di arresto per motivi economici. Le riprese della costosa pellicola avrebbero dovuto prendere il via in autunno, ma la Fox sembra particolarmente preccupata degli elevati costi di lavorazione e il progetto potrebbe essere accantonato. Al momento né il contratto con il regista Tony Scott né quelli con Wahington e la co-star Chris Pine sono stati firmati.

Denzel Washington è una delle star più pagate e il suo cachet si aggira sui 20 milioni di dollari a film, ma un action movie come Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana, che lo vede protagonista, ha deluso le aspettative al botteghino domestico, mentre outsider come Up e Una notte da leoni hanno sbancato il box office. Per questa ragione lo studio sta valutando attentamente l'opportunità di affidare a Tony Scott un budget così elevato per un film che, al momento, non garantisce una resa sicura.

Unstoppable, prodotto da Julie Yorn della Firm Films, è incentrato su un controllore che, aiutato da un giovane macchinista, viene chiamato in servizio per bloccare un treno, ormai privo di controllo, che trasporta sostanze chimiche altamente tossiche.

Stop a Unstoppable per la Fox?
Privacy Policy