Gods and Kings

2015

Steven Spielberg e la vita di Mosè?

La Warner vorrebbe affidare alle sapienti mani del regista di La guerra dei mondi l'epico colossal Gods and Kings che narra la vita di Mosè.

Nuovo progetto a sfondo biblico in vista con tanto di possibile colpo di scena. La Warner Bros. starebbe pianificando un epico adattamento della vita di Mosè da tradurre in un'opera visivamente spettacolare. Ma non finisce qui. Lo studio avrebbe avviato una corte serrata a Steven Spielberg per convincerlo a dirigere il kolossal che si intitolerà Gods and Kings. Per il momento non vi sono stati incontri ufficiali tra il regista e lo studio, ma Spielberg ha già letto la sceneggiatura di Michael Green e Stuart Hazeldine dimostrando interesse nel progetto. Ovviamente con un'agenda fitta d impegni come quella del regista di War Horse e dell'atteso Lincoln, la Warner deve giocarsi bene le sue carte se vuole convincere il cineasta a impegnarsi in un'impresa così mastodontica.

Gods and Kings abbraccia la vita di Mosè dalla nascita alla morte. Tra gli eventi narrati c'è il risveglio del popolo ebreo schiavo in Egitto che spinse Mosè a ribellarsi al faraone per riconquistare la libertà, le Dieci Piaghe, il cespuglio ardente, la fuga attraverso il Mar Rosso, la consegna dei Dieci Comandamenti e l'arrivo nella Terra Promessa. Nonostante i temi comuni, il film non sarà un remake del colossal del '56 I dieci comandamenti di Cecile B. DeMill, ma sarà ispirato direttamente al Libro dell'Esodo e alle altre storie contenute nell'Antico Testamento adattate da Matti Leshem. A produrre il progetto sarà lo stesso Lesham insieme a Dan Lin.

Steven Spielberg e la vita di Mosè?
Privacy Policy