Journey to the West

2013, Avventura

Stephen Chow e la sua 'nuova odissea'

L'attore protagonista di Shaolin Soccer indosserà le vesti di sceneggiatore, attore e produttore del progetto A New Chinese Odissey, basato liberamente sulla famosa novella cinese A Journey to the West.

Una nuova edizione di A Journey to the West, uno dei quattro grandi classici cinesi, sta per arrivare nuovamente sul grande schermo grazie a Stephen Chow che si sta occupando della sceneggiatura e della produzione del progetto, intitolato A New Chinese Odissey, in riferimento alla sua opera precedente in due parti, Chinese Odyssey. Tuttavia le similitudini si fermano qua in quanto Chow ha chiaramente sottolineato che non sarà un seguito o un remake bensì un film completamente nuovo.

La trama di A Journey to the West segue le gesta di un monaco buddista che si reca nelle regioni dell'ovest su indicazioni di Buddha, per recuperare dei testi sacri chiamati sūtras. Ad accompagnarlo nel viaggio ci sono tre guerrieri e un drago che gli fa da cavalcatura sotto forma di un cavallo bianco. Nella versione di Chow sarà presente un nuovo personaggio, una spadaccina che avrà il volto di Shu Qi che ricordiamo per il film If You Are the One. Chow farà parte del cast con un personaggio principale, ma non è ancora noto quale; la produzione è già cominciata negli Hengdian World Studios, gli studi più vasti del mondo. Come se non bastassero già i ruoli di sceneggiatore, produttore e attore, Stephen co-dirigerà il progetto insieme al regista Kwok Chi-kin.

Stephen Chow e la sua 'nuova odissea'
Privacy Policy