Stefania Sandrelli debutta nella regia

L'attrice dirigerà un biopic dedicato alla scrittrice Cristina da Pizzano vissuta a Bologna nel Medioevo. Nel cast della pellicola, sua figlia Amanda, che affiancherà Gerard Depardieu e Margherita Buy.

L'attrice toscana Stefania Sandrelli, dopo una lunga carriera artistica davanti alla macchina da presa, ha deciso di passare dall'altra parte. La Sandrelli debutterà nella regia con una co-produzione italo-francese, le cui riprese inizieranno probabilmente a gennaio 2009.

Il film, ancora privo di titolo, sarà un biopic al femminile dedicato alla scrittrice medievale Cristina da Pizzano e narrerà la vita di "questa donna bolognese, realmente esistita, che da giovanissima si è trovata a Parigi alla corte di Carlo V ed è rimasta in Francia diventando una delle donne che hanno contato a quel tempo" ha spiegato la stessa Sandrelli.

Il film, che abbraccia un arco temporale di dieci anni, vedrà protagonisti Amanda Sandrelli e Gérard Depardieu, con un cameo di Margherita Buy.

"Erano tre anni che inseguivo questo progetto" ha concluso la Sandrelli. "Non ci sono riuscita vent'anni fa a mettermi dietro la macchina per un film che era ambientato tra Venezia e Conegliano. Ci sono riuscita adesso grazie alla mia cocciutaggine".

Stefania Sandrelli debutta nella regia
Privacy Policy