Star Wars: Episode VII - Simon Pegg sul set di Abu Dhabi?

Alcuni testimoni avrebbero visto l'attore impegnato sul set di Abu Dhabi in un ruolo top secret. Pegg nega, ma nel frattempo commenta l'uscita di scena da Ant-Man dell'amico Edgar Wright.

Mentre le notizie sull'infortunio alla caviglia occorso a Harrison Ford non sono troppo buone, e si preannuncia la necessità di un intervento chirurgico per ridurre la frattura che rischia di far slittare la data del suo ritorno in azione, rumor danno per certa sul set di Star Wars: Episode VII la presenza di una vecchia conoscenza di J.J. Abrams.

Secondo le testimonianze di una 'gola profonda' presente sul set di Abu Dhabi, il comico inglese Simon Pegg, presenza ricorrente nel franchise di Star Trek e Mission: Impossible, avrebbe fatto la sua comparsa per girare una breve sequenza in un ruolo top secret. In passato Pegg ha sempre negato ogni coinvolgimento nella nuova produzione dell'amico J.J. Abrams, sostenendo che il regista cerca volti nuovi per rilanciare il mito di Star Wars. Che J.J. abbia cambiato idea? Lo scopriremo prossimamente.

Nei giorni scorsi Simon Pegg ha avuto modo di commentare la notizia dell'uscita di scena dell'amico fraterno Edgar Wright, sostituito da Peyton Reed, dalla produzione di Ant-Man. Ecco le sue dichiarazioni dopo aver letto il copione di Wright: "E' una vergogna che il pubblico non possa vedere questo film. Credo di aver capito cosa sia successo. Forse Marvel Studios voleva seguire una linea di condotta precisa, ma se ingaggi un regista che ha una visione devi aspettarti che vorrà utilizzare la propria creatività, che voglia fare un film di Edgar Wright. Ed è ciò che la sceneggiatura era. Era interessante, il personaggio aveva un carattere ben sviluppato. Ovviamente non posso aggiungere molto, anche perché è un progetto che non mi riguarda, ma questa è una perdita per la Marvel."

Star Wars: Episode VII - Simon Pegg sul set di...
Privacy Policy