Shrek 2

2004, Ragazzi

Shrek verso il poker

Visto il successo di Shrek 2 la Dreamworks annuncia l'intenzione di realizzare altri due sequel delle avventure dell'irresistibile orco verde.

Patrizio Marino

Nel primo weekend in cui è stato programmato, Shrek 2 ha regalato ai botteghini ben 108 milioni di dollari; forte di questo successo la casa di produzione della serie di animazione più irriverente della storia del cinema ha deciso di mettere in cantiere altri due sequel.

Secondo quanto dichiarato da Ann Daly, capo del dipartimento di animazione della Dreamworks, Mike Myers e Cameron Diaz sono disponibile a doppiare i personaggi di Shrek e della principessa Fiona anche nei due prossimi sequel, così come l'asinello Ciuchino e il l Gatto con gli stivali conserveranno le voci di Eddie Murphy e di Antonio Banderas.

E' ancora troppo presto per le indiscrezioni, ma i soliti ben informati dicono che nel terzo episodio l'orco Shrek potrebbe incontrarsi, o magari scontrarsi, nientemeno che con Re Artù ed i suoi cavalieri della Tavola Rotonda.

Shrek verso il poker
Privacy Policy