Un milione di modi per morire nel West

2014, Commedia

Seth MacFarlane in A Million Ways to Die in the West

Tra i progetti futuri del dissacrante divo americano una commedia western, il sequel di Ted, un lungometraggio ispirato ai Griffin e... la notte degli Oscar.

Il prossimo presentatore della cerimonia di consegna degli Academy Awards Seth MacFarlane ha rivelato ai media i suoi progetti futuri. L'attore, scrittore e regista tornerà a collaborare con gli sceneggiatori di Ted Alec Sulkin e Wellesley Wild per realizzare una commedia western intitolata A Million Ways to Die in the West che lo vedrà anche protagonista. I dettagli sul plot, al momento, sono scarsi, ma pare che il film trarrà spunto da opere come l'esilarante Mezzogiorno e mezzo di fuoco di Mel Brooks facendosi beffe della dura esistenza ottocentesca nel selvaggio West. Il progetto, finanziato da Media Right Capital, sarà prodotto da Scott Stuber.

Preannunciato da tempo anche il sequel del fortunatissimo Ted. Dopo aver incassato più di 500 milioni di dollari al box office, la Universal Pictures ha già messo in cantiere un capitolo secondo in cui torneremo a vedere in azione l'amichetto peloso, donnaiolo e sboccato. Da tempo si parla inoltre di un lungometraggio dedicato a I Griffin, caustica serie animata di cui Seth MacFarlane è creatore. Ecco cosa ha dichiarato lui al riguardo: "Il problema non è se fare il film, ma quando farlo. E' complicato realizzarlo mentre hai una serie in corso da portare avanti. Questa è la ragione per cui ci sono volute venti stagioni de I Simpson prima che arrivasse un film. Noi sappiamo come vogliamo che sia il film su I Griffin. Quello sui Simpson era divertentissimo, ma l'unica critica che potrei muovergli riguarda la storia troppo televisiva. Questa è la sfida con l'animazione. Puoi realizzare quasiasi tipo di storia, perciò perché fare un film? Noi vogliamo rispondere a questo quesito realizzando un film impossibile da vedere in tv".

Seth MacFarlane in A Million Ways to Die in the...
Privacy Policy