Rose Madder

2015

Rose Madder diventa un film

Il bel romanzo di Stephen King è l'ultima geniale opera del Re a prendere la via del grande schermo grazie all'adattamento di Naomi Sheridan.

Ieri abbiamo ricevuto la notizia dell'ingaggio dello sceneggiatore Brian K. Vaughan per adattare The Dome per il piccolo schermo. Oggi un altro celebre romanzo di Stephen King si prepara ad approdare al cinema. Stavolta si tratta del drammatico Rose Madder, opera che combina abusi matrimoniali e fantasie fantasmatiche alla maniera di King risultando piuttosto ostico da trasporre in forma cinematografica. Nonostante le difficoltà oggettive, l'adattamento fa parte di una serie di tre opere frutto di un accordo tra la Palomar Pictures e Gosvenor Park. Le due compagnie collaboreranno per portare al cinema i remake dell'heist movie francese Joseph et la fille, del dramedy norvegese Elling e Rose Madder. Naomi Sheridan, figlia di Jim Sheridan e co-sceneggiatrice di In America, è l'autrice dell'adattamento del romanzo. Le riprese dovrebbero prendere il via nel corso del 2012.

Rose Madder è una donna in fuga. Fugge da quattordici anni di soprusi, da un marito violento e da una vita che non promette più nulla. Ricominciare da capo è l'unica via d'uscita. Una città sconosciuta, una nuova occupazione e un nuovo compagno: finalmente tutto sembra girare per il verso giusto. Un giorno Rose si imbatte anche in uno strano dipinto a cui si lega in maniera soprendente, quasi morbosa, e quando il suo sadico marito si farà rivedere non troverà più la debole e indifesa mogliettina di un tempo, ma qualcuno o qualcosa che stenterà a riconoscere.

Rose Madder diventa un film
Privacy Policy