Robert Redford e la 10th Mountain Division

La star si prepara a produrre un film sulla storia della divisione montana dell'esercito americano che penetrò in Italia dalle Alpi durante l'ultima fase del conflitto aprendo la strada agli alleati.

L'impegnato Robert Redford guarda alla grande storia. L'attore e regista ha in programma di produrre un adattamento di Climb to Conquer: The Untold Story of WWII's 10th Mountain Division Ski Troop, libro non fiction pubblicato da Peter Shelton nel 2003.

Kurt Johnstad dovrebbe adattare il testo che ricostruisce la storia della vittoria di una divisione dell'esercito americano i cui soldati, sulle Alpi italiane, riuscirono a scalare le pareti rocciose di Riva Ridge conquistando un avamposto tedesco in precedenza considerato inavvicinabile. Questa mossa permise alle forze alleate di irrompere in Italia del Nord. La storia della 10th Mountain Division è affascinante visto che riguarda un gruppo di soldati allenati a scalare rocce e sciare in condizioni estreme. Il gruppo era composto da atleti professionisti, studenti del college e aspiranti ufficiali ed essendo l'ultima divisione americana a entrare in guerra in Europa, subì il maggior numero giornaliero di perdite.

I membri includevano David Brower del Sierra Club, il co-fondatore della Nike Bill Bowerman, e il fondatore del Corpo di Sciatori di Aspen Friedl Pfeifer. Robert Redford produrrà la pellicola con il socio Bill Holderman. Il regista è attualmente impegnato nella postproduzione di A Walk in the Woods. Di recente ha recitato nell'avventura in solitaria All Is Lost - Tutto è perduto.

Robert Redford e la 10th Mountain Division
Privacy Policy