Gravity

2013, Fantascienza

Robert Downey Jr. abbandona Gravity

L'attore non interpreterà l'astronatura sperduto nello spazio nel film di Alfonso Cuaron.

L'indaffarato Robert Downey Jr. non apparirà nel fantascientifico Gravity di Alfonso Cuarón. L'attore era stato coinvolto nel progetto molti mesi fa mentre la Warner Bros. dava la caccia alla protagonista femminile della storia. Negli ultimi tempi Sandra Bullock ha avviato le trattative con lo studio per partecipare al film e, secondo i rumor, sarebbe seriamente interessata a interpretare il ruolo dell'astronauta prigioniera dello spazio. A differenza di quanto inizialmente ipotizzato, Robert Downey Jr. non sarà al suo fianco.

L'attore sarebbe al momento interessato a una produzione Fox intitolata How to Talk to Girls che sarà prodotta da Shawn Levy. Il film è basato su una serie di libri dedicati all'approccio con l'altro sesso il primo dei quali è stato scritto da Alec Greven, un ragazzino di nove anni, durante un progetto scolastico. Robert Downey Jr. e la moglie Susan Downey vorrebbe unirsi a Levy e occuparsi anche della produzione del progetto. In più l'attore è legato al fantastico Oz, the Great and Powerful, diretto da Sam Raimi, dove si calerà nei panni dell'impostore noto come il Mago di Oz. Il film verrà girato la prossima estate. Successivamente l'attore tornerà a calarsi nei panni di Tony Stark/Iron Man in The Avengers - I vendicatori e in Iron Man 3.

Robert Downey Jr. abbandona Gravity
Privacy Policy