Robert Carlye: "Le attrici americane non accettano ruoli mostruosi"

L'attore ha spiegato quale pensa sia la differenza tra le interpreti femminili britanniche e quelle oltreoceano.

Il Dott. Rush (Robert Carlyle) in una foto promozionale della first season di Stargate Universe

Robert Carlyle, l'attore che ha recitato in film come Trainspotting e Full Monty, ha rivelato quale pensa sia la differenza tra le attrici britanniche e quelle americane.
In una recente intervista ha infatti dichiarato: "Non vedete molte attrici statunitensi accettare ruoli mostruosi. Se si prova a offrire quel tipo di parte a un'attrice di Hollywood non l'accetteranno perché non vogliono essere viste sotto quella luce".

L'interprete di Tremotino nella serie C'era una volta ha aggiunto: "Ma ogni attore di valore dovrebbe cercare di confondere le aspettative del pubblico. E' per quel motivo che ho chiesto a Emma Thompson di interpretare un ruolo pazzo e psicotico in The Legend of Barney Thomson".

Robert ha quindi ribadito che lo spirito di avventura differenzia l'approccio alla professione e ha inoltre sottolineato come cambia il lavoro nel corso del tempo: "Ero abituato a prepararmi molto per i ruoli, ma una volta che si raggiunge un certo livello di fama diventi l'osservato invece che l'osservatore".

Robert Carlye: "Le attrici americane non...
Fantastic 4: Josh Trank e Simon Kinberg contro gli haters
Cannes 2015 - Salma Hayek contro il sessismo: "Non si può non reagire"
Privacy Policy