Raimi per The Hobbit?

Secondo voci non ufficiali la New Line starebbe valutando di sostituire Peter Jackson ed affidare al regista de 'La casa' la regia di The Hobbit.

Secondo voci non ufficiali, la New Line starebbe valutando di affidare a Sam Raimi la regia della trasposizione cinematografica di Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien.
Pochi giorni fa Peter Jackson e la sua compagna Fran Walsh avevano annunciato alla web community TheOneRing.net che nonostante avessero sempre dato per scontato che si sarebbero occupati non solo della realizzazione di Lo Hobbit, ma anche di un prequel de Il signore degli anelli, hanno recentemente avuto notizia dalla New Line che lo studio è alla ricerca di un altro regista al quale affidare i due progetti.

Jackson e la Walsh erano convinti che la loro disputa finanziaria con la New Line per il riconoscimento dei compensi sui diritti de Il signore degli anelli - La compagnia dell'anello si sarebbe risolta senza problemi, e che sarebbero tornati a discutere con la casa di produzione sui futuri progetti; ma evidentemente non è andata così e la notizia ha mandato su tutte le furie i fan della trilogia jacksoniana, ma non solo: anche Ian McKellen - che nella serie interpreta Gandalf - ha espresso un certo disappunto per la decisione presa dalla New Line ed ha dichiarato che non riesce ad immaginare nessun altro regista riuscire nell'impresa di portare sul grande schermo le atmosfere di Tolkien.

Raimi per The Hobbit?
Privacy Policy