Quentin Tarantino nel selvaggio West

Il regista di Bastardi senza gloria ha confessato la sua passione per il western e per l'Europa. Ci dobbiamo attendere uno spaghetti western targato Tarantino?

Ha fotografato il mondo dei gangster, delle arti marziali e si è dato al war movie guardando addirittura alla Seconda Guerra Mondiale. Adesso pare che Quentin Tarantino abbia sviluppanto un'insana passione per l'Europa e vorrebbe fare ritorno nel Vecchio Continente al più presto per girare la sua prossima pellicola che potrebbe essere un western. Durante l'anteprima londinese di Bastardi senza gloria Quentin ha, infatti, esclamato: "Voglio ancora girare un Western. Non ne ho ancora fatto uno, ma ho tante idee. E' da tempo che sto cercando di realizzare una pellicola western e prima o poi ci riuscirò".

Tra i vari progetti ai quali il vulcanico regista sembra legato, al momento spiccano anche il remake del classico di arti marziali Le implacabili lame di rondine d'oro e una nuova versione del cult di Russ Meyer Faster, Pussycat! Kill! Kill!, progetti che potrebbero subire ulteriori ritardi se Quentin deciderà di buttarsi a capofitto nel suo western. Imprevedibile Quentin, come conferma lui stesso: "Non so cosa farò nei prossimi dieci mesi perché non ho ancora deciso quale sarà il prossimo progetto a cui mi dedicherò". E noi attendiamo fiduciosi le novità.

Quentin Tarantino nel selvaggio West
Privacy Policy