Quentin Tarantino nel Far West?

Prima di girare Kill Bill vol. 3, Tarantino ha dichiarato che realizzerà un altro film. Probabile un omaggio al western classico o un gangster movie anni '30.

Dopo l'annuncio a sopresa dato in esclusiva alla televisione italiana durante l'intervista con Serena Dandini in cui confermava la produzione di Kill Bill 3, Quentin Tarantino si è affrettato a spiegare, però, che non vedremo il terzo capitolo della saga della Sposa prima del 2014. E' intenzione del regista far passare almeno dieci anni prima di rimettere mano alle avventure di Beatrix per permettere alla sua protagonista di godersi il meritato riposo e la figlia ritrovata. Che farà Quentin nel frattempo oltre a festeggiare l'exploit al botteghino dei suoi Bastardi senza gloria?

Al momento nessuno ha una risposta precisa a questa domanda, neanche lo stesso Tarantino che ha dichiarato di essere aperto a varie possibilità. Restringendo il campo, il regista ha però aggiunto di essere interessato in particolare a due diversi generi, il western o il gangster movie anni '30. Come spiega lo stesso Tarantino "da tempo vorrei girare un western perché non ne ho ancora mai diretto uno. L'ho omaggiato spesso, ma non ne ho mai realizzato uno alla mia maniera". Effettivamente Tarantino ha saccheggiato il western classico, in primis John Ford, e quello più moderno, dichiarando amore infinito al maestro Sergio Leone, per i suoi Kill Bill e per la straordinaria sequenza iniziale di Bastardi senza gloria, oltre a recitare nel divertente Sukiyaki Western Django del collega giapponese Takashi Miike.

Vista la passione incondizionata di Tarantino per il western di ogni epoca e per il maestro Ennio Morricone, un film appartenente al genere diretto dal cinefilo regista non può che entusiasmarci, anche se le sue personali variazioni sul tema 'gangster movie' (da Le iene a Jackie Brown) non sono da meno. Vedremo per cosa opterà Quentin. Noi restiamo in attesa.

Quentin Tarantino nel Far West?
Privacy Policy