Ezekiel Moss

2015

Philip Seymour Hoffman controlla i vivi e i morti

L'attore si starebbe preparando a dirigere la sua opera seconda, Ezekiel Moss, una vicenda misteriosa ed edificante ambientata nel Nebraska degli anni '30.

La star Philip Seymour Hoffman, reduce da una meritata Coppa Volpi condivisa con il compagno di set in The Master Joaquin Phoenix, ha intenzione di tornare dietro la macchina da presa. Dopo aver diretto la commedia romantica Jack Goes Boating, Hoffman sta valutando la possibilità di occuparsi di una sceneggiatura originale, intitolata Ezekiel Moss, firmata da Keith Bunin. Nel 2011 il progetto è arrivato quasi in vetta alla Black List delle migliori sceneggiature non prodotte. La trama è incentrata su un misterioso straniero che, negli anni '30, approda in una cittadina del Nebraska. L'uomo, che ha il potere di governare le anime dei defunti per cambiare la vita delle persone, si legherà a una giovane vedova e al figlio di undici anni. La pellicola verrà sviluppata dalla Mandalay Pictures con Stefanie Azpiazu, Anthony Bregman, Cathy Schulman, Adam Stone ed Emily Ziff.

Dopo aver recitato ancora una volta per il suo regista e amico Paul Thomas Anderson nell'imponente The Master, Philip Seymour Hoffman si prepara a calarsi nel ruolo di Plutarch Heavensbee in Hunger Games: La ragazza di fuoco.

Philip Seymour Hoffman controlla i vivi e i morti
Privacy Policy