Pompei

2014, Azione

Paul W.S. Anderson e l'eruzione di Pompei

Ancora una volta storia, intrighi e spettacolo si fonderanno nel nuovo progetto registico di Anderson, dedicato all'eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei.

Dopo la Francia dei Moschiettieri del Re, Paul W.S. Anderson si sposterà nell'Italia del I° secolo dC per dirigere un epic period disaster movie intitolato Pompeii e dedicato alla catastrofica eruzione del Vesuvio che si verificò nel 79 dC, sterminando la popolazione delle città di Pompei ed Ercolano. La Constantin Film finanzierà e produrrà la pellicola dall'imponente budget che verrà distruibuita dalla Summit Entertainment.

Come nel caso di Titanic, ad arricchirre la vicenda storica vi sarà una storia d'amore che vedrà protagonista uno schiavo impiegato su una nave che sogna il giorno in cui sarà finalmente libero e potrà sposare la figlia del suo padrone. Lo schiavo ignora che la giovane donna è già stata promessa a un corrotto senatore romano e che lui sta per essere venduto a un nuovo proprietario. Quando le cose volgono al peggio, il Vesuvio esplode e lo schiavo si ritrova intrappolato sulla nave al largo di Napoli, lontano dalla donna che ama e dal suo migliore amico, un gladiatore intrappolato nel colosseo della città. Mentre la lava distrugge Pompei, lo schiavo tenta il tutto per tutto per salvare i suoi affetti. La sceneggiatura di Pompeii è firmata da Lee Batchler e Janet Scott Batchler. L'intento di Paul W.S. Anderson è quello di girare il film nella primavera del 2012.

Al momento il regista è impegnato nella post-produzione dello spettacolare I tre moschettieri in 3D, classico di Alexandre Dumas rivisitato in chiave moderna.

Paul W.S. Anderson e l'eruzione di Pompei
Privacy Policy