Le belve

2012, Poliziesco

Oliver Stone contro i cartelli messicani

Il regista porterà sullo schermo l'adrenalinico romanzo Savages di Don Winslow, ambientato nel mondo dello spaccio di droga al confine tra California e Messico.

Dopo aver fatto ritorno al corrotto universo dell'alta finanzia newyorkese, Oliver Stone guarda a nuovi progetti. Il regista è stato ingaggiato per adattare per il grande schermo il romanzo di Don Winslow Savages, che verrà pubblicato a luglio dalla Simon & Schuster.
Il libro vede protagonisti due amici che vivono a Laguna Beach e condividono l'amore per la stessa ragazza e un giro di affari nel mondo dello spaccio della marijuana. Quando i due sono costretti a confrontarsi con un pericoloso cartello di spacciatori messicani, la ragazza viene rapita e il riscatto richiesto ammonta alla somma guadagnata dai due nei cinque anni di attività illegale. I due uomini accetteranno di pagare, ma nel frattempo organizzano un piano alternativo per vendicarsi dei loro nemici.

Dal plot Savages suona come un action adrenalinico che potrebbe allontanare per un po' Oliver Stone dall'impegno civile e politico che caratterizza la sua opera. Il regista scriverà la sceneggiatura a quattro mani insieme allo scrittore Don Winslow. Shane Salerno si occuperà della produzione esecutiva.

Oliver Stone contro i cartelli messicani
Privacy Policy