Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo

2008, Azione

No a Indiana Jones 4 per Sean Connery

L'attore scozzese ha reso ufficiale la sua rinuncia a far parte del cast del film, al quale si è aggiunto John Hurt.

Alla fine Sean Connery ha rinunciato a far parte del cast di Indiana Jones 4: nei mesi scorsi molti si chiedevano se l'attore scozzese sarebbe tornato ad interpretare il padre di Indiana, ma Connery non aveva mai dato una risposta certa al quesito. Adesso l'attore scozese - che si è ritirato dal mondo del cinema due anni fa - ha ufficializzato la sua rinuncia con un ironico e affettuoso comunicato che è apparso sul sito della LucasFilm: "Ci ho pensato a lungo se accettare il ruolo o meno, e penso che avrei potuto anche tornare a recitare, solo per la saga di Indiana Jones, anche perché amo lavorare con Steven e George, ed avere Harrison nel ruolo di mio figlio è un onore. Ma alla fine essere in pensione è così dannatamente divertente..." Connery ha concluso il suo annuncio con un consiglio per Harrison Ford: "Esigi che le creature siano realizzate in digitale e che i precipizi siano bassi e poi tieni a portata di mano quella frusta nel caso avessi bisogno di scappare dal coordinatore degli stunt!".

Connery ha augurato al cast buona fortuna ed ha detto che il 22 maggio sarà al cinema per assistere al film. Indiana Jones 4 è interpretato da Harrison Ford, Shia LaBeouf, Cate Blanchett e Ray Winstone.

No a Indiana Jones 4 per Sean Connery
Privacy Policy