Steve Jobs

2015, Drammatico

Natalie Portman rinuncia al biopic su Steve Jobs

L'attrice ha deciso di rinunciare al ruolo della protagonista femminile nel film biografico sul co-fondatore della Apple.

Non c'è pace per Jobs. Il film di Danny Boyle che si propone di raccontare la vita di Steve Jobs concentrandosi su tre momenti importanti della sua vita, ha perso anche Natalie Portman che fino a poco tempo fa era in trattative per il ruolo della protagonista femminile.

Natalie Portman, splendido cigno nero a Venezia 2010

Non sono stati resi noti i motivi per i quali l'attrice avrebbe deciso di rinunciare al ruolo, ma considerato che le riprese del film partiranno in primavera, la produzione dovrà necessariamente trovare un'altra interprete entro breve tempo.

Il film sarà basato sulla biografia di Walter Isaacson, adattata per il grande schermo da Aaron Sorkin con Scott Rudin, Mark Gordon e Guymon Casady.
Michael Fassbender reciterà nel ruolo del co-fondatore della Apple, mentreSeth Rogen sarà Steve Wozniak.

Natalie Portman rinuncia al biopic su Steve Jobs
Privacy Policy